Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itScuolaScienzeQuanti anni ha la più grande duna di sabbia del nostro pianeta?

Quanti anni ha la più grande duna di sabbia del nostro pianeta?

Stampa
Quanti anni ha la più grande duna di sabbia del nostro pianeta?
Getty Images

Un nuovo studio ha scoperto i segreti che custodisce e quanti anni ha la più grande duna stellare della Terra

La più antica duna di sabbia, nota come Lala Lallia, si trova in Marocco, nella zona dell'Erg Chebbi nel deserto del Sahara, vicino al confine con l'Algeria. Secondo gli ultimi studi scientifici, potrebbe risalire al Paleolitico superiore e avere circa 13.000 anni. Si tratta di una una duna stellata, un tipo di duna che può raggiungere centinaia di metri di altezza. Questa duna è alta circa 100 metri e larga 700. Ha circa la stessa altezza del Big Ben, il soprannome della campana più grande della torre dell'orologio St. Stephen del palazzo di Westminster, a Londra e la stessa larghezza di circa sette campi da calcio.

Perché si chiama duna stellata?

Le enormi dune di sabbia devono il loro nome ai bracci che si estendono da un picco centrale. Queste piramidi di sabbia, che sembrano stelle se viste dall'alto, sono molto diffuse nei deserti dell'Africa, dell'Arabia, della Cina e del Nord America. Si formano in luoghi in cui i venti cambiano direzione durante l'anno.

Il mistero delle dune stellate

La formazione delle dune stellate, in particolare della duna stellata marocchina di Lala Lallia è stato studiato da due esperti, il professor Geoff Duller dell’Università di Aberystwyth e il professor Charlie Bristow dell’Università di Birkbeck. Gli esperti che hanno pubblicato il oro studio su Nature ritengono che questa duna abbia smesso di “crescere” per circa 8.000 anni dopo la sua formazione, per poi aumentare la sua altezza negli ultimi 1.000 anni circa.

Come si calcola l'età di una duna di sabbia?

Per calcolare l'età della duna stellata, gli scienziati hanno utilizzato una tecnica chiamata datazione con luminescenza. È una tecnica che permette di determinare quando i grani minerali costituenti una roccia sedimentaria (arenaria o sabbia) sono stati esposti per l’ultima volta alla luce del sole o a un riscaldamento significativo. Determinare l'età delle dune di sabbia è utile agli scienziati per comprendere il clima di migliaia di anni fa.

È emerso che la duna ha avuto origine durante l’evento del Dryas rercente, ovvero quel periodo di tempo caratterizzato da un abbassamento globale della temperatura la cui breve durata (approssimativamente 1300 anni) non ha permesso di considerarlo come una vera e propria era glaciale.

I dati raccolti hanno permesso al team di ricercatori di tracciare la direzione dei venti dominanti nella zona in epoche diverse, fornendo importanti informazioni sul clima passato. Questo lavoro segna un progresso significativo nello studio della geologia dei deserti, facilitando la scoperta dei misteri delle dune stellate e permettendo una più accurata distinzione tra varie strutture sedimentarie.

CATEGORY: 1