Nostro Figlio

FocusJunior.it

FocusJunior.itNewsNews e curiositàMondiali in Qatar: tutto quello che devi sapere (anche se non gioca l’Italia!)

Mondiali in Qatar: tutto quello che devi sapere (anche se non gioca l’Italia!)

Stampa
Mondiali in Qatar: tutto quello che devi sapere (anche se non gioca l’Italia!)
getty images

I Mondiali 2022 sono iniziati! Scopri tutte le curiosità sulla competizione che si svolgerà in Qatar tra novembre e dicembre, anche se l'Italia non sarà presente!

Forse non li senti come durante le edizioni passate, ma sì, sono iniziati! Stiamo parlando dei Mondiali di calcio, che nel 2022 si svolgono in un periodo insolito, cioè a cavallo tra novembre e dicembre. Ma come mai? Perché in Qatar fa troppo caldo in estate! Ecco quindi tutto quello che devi sapere sui Mondiali di calcio Qatar 2022, anche se, purtroppo, l’Italia non gioca!

Qatar 2022: dati e curiosità

Se senti meno l’atmosfera dei Mondiali 2022 è probabilmente perché l’Italia non parteciperà a questa edizione. Nonostante la vittoria dell’Europeo 2020 (che come forse ricorderai si è svolto nel 2021 a causa della pandemia), l’Italia non è riuscita a qualificarsi per i Mondiali e così non sarà presente. Se pensi però che a causa dell’assenza degli Azzurri non ci sia da interessarsi alla competizione ti sbagli: c’è molto da dire su Qatar 2022!

Date ed eventi di Qatar 2022

I mondiali di calcio 2022 si svolgeranno in Qatar dal 20 novembre 2022 al 18 dicembre 2022. Il 20 novembre si è svolta l’inaugurazione dell’evento, che ha visto lo stadio Al-Bayt animarsi in maniera spettacolare. Voce narrante della serata l’attore Morgan Freeman, che ha parlato di inclusione e rispetto dialogando con un giovane qatariota disabile (a causa di una malattia rara le sue gambe non si sono mai sviluppate).

La serata di inaugurazione non ha visto solo andare in scena uno spettacolo incredibile di voci, suoni, musiche e balli, ma anche la prima partita del torneo, come da tradizione: si è trattato di Qatar-Ecuador, vinta 2-0 dai sudamericani. Ogni mondiale si apre infatti con un match della nazionale ospitante, ma per Qatar 2022 non doveva essere così: fino all’ultimo momento in calendario c’era la sfida tra Olanda-Senegal, poi rimandata.

Curiosità e… polemiche sui Mondiali 2022

Se sei attento/a non ti sarà sfuggito che intorno a questi Mondiali gravitano non poche polemiche. Addirittura, pare che la cantante Dua Lipa abbia dichiarato che avrebbe suonato in Qatar soltanto se il paese avesse migliorato la situazione dei diritti umani. Un tema che, l’avrai capito, è centrale in questo trofeo, dato che si è parlato molto dello sfruttamento dei lavoratori immigrati usati per costruire le imponenti strutture necessarie al Mondiale.

Oltre a quelle sui diritti umani, non mancano le polemiche ambientali, soprattutto in un periodo storico così importante per il clima: nonostante sia “inverno”, in Qatar fa ancora caldissimo. Sono attesi circa 30 gradi durante le partite. Per questo, gli stadi sono dotati di… aria condizionata a bordo campo! Diciamo non proprio la scelta più ecologica possibile.

Lo stesso (bellissimo) stadio Al-Bayt, in cui si è svolta la cerimonia di inaugurazione, è al centro di non poche polemiche: la sua struttura è un ottimo esempio di architettura che mixa tradizione e tecnologia moderna, ma quanto è costato in termini di vite?

Sappiamo però quanto è costato questo Mondiale al Qatar: oltre 200 miliardi di euro. E pensare che l’ultimo torneo, quello che si è svolto in Russia nel 2018, era costato “appena” una decina di miliardi!

Qatar 2022 senza gli Azzurri

L’Italia, come sappiamo, non sarà presente a Qatar 2022 perché è stata sconfitta dalla Macedonia del Nord il 24 marzo 2022 con un gol di Trajkovski. Era già successo durante le qualificazioni per Russia 2018, a cui quindi non abbiamo partecipato e che è stato vinto dalla Francia.

E tu, seguirai i Mondiali 2022 in Qatar?

ULTIME NEWS