Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Pompei: tra gli scavi, spunta il calco di un cavallo!

Pompei: tra gli scavi, spunta il calco di un cavallo!

Stampa
Pompei: tra gli scavi, spunta il calco di un cavallo!
Ipa-agency

Il calco di un cavallo da parata è stato realizzato tra gli Scavi di Pompei (subito fuori dalla Porta Nola, nell'area di Civita Giuliana), grazie ad un sorprendente ritrovamento .

A compiere la straordinaria scoperta infatti, non sono stati i numerosi archeologi che operano sul sito, ma un gruppo di "tombaroli" (ladri e trafugatori di tombe) che però è stato scoperto e prontamente denunciato dall'azione congiunta del Parco Archeologico di Pompei e della Procura della Repubblica di Torre Annunziata.

Un lieto fine il nostro patrimonio storico!

Insieme al cavallo, sorpreso dall'eruzione del Vesuvio che distrusse Pompei nel 79 d.C, è stata trovata nella villa anche la tomba del suo "cavaliere", molto probabilmente un patrizio romano che poteva permettersi il mantenimento di un animale così prestigioso.

Il rinvenimento di una stalla e di un simile esemplare equino ha portato gli studiosi ad ipotizzare che nella zona pompeiana fosse presente una piccola comunità di cavalli altamente selezionati.