Nostro Figlio
FocusJunior.it > News > News e curiosità > Perché i popcorn “scoppiano”? Lo spiega la scienza

Perché i popcorn “scoppiano”? Lo spiega la scienza

Stampa
Perché i popcorn “scoppiano”? Lo spiega la scienza
Getty Images

Ti sei mai chiesto come fanno dei chicchi secchi a trasformarsi nei gustosi popcorn? Quante ne sai su questo gustoso snack? Scoprilo qui

Che sia in una padella o nel forno a microonde, il rumore dello scoppio dei popcorn è sufficiente a farci venire l'acquolina in bocca. Ma che cosa c’è dietro a uno degli snack più antichi del mondo?

E perché tutto il mais non scoppia quando viene riscaldato? La risposta è semplice: si tratta di scienza. E ricorda che il popcorn, prima di diventare tale, è semplice mais (Zea mays).

Che cosa fa scoppiare i popcorn?

Il popcorn è un chicco di mais circondato da un guscio esterno duro, chiamato scafo o pericarpo. E dentro lo scafo, ci sono un sacco di cose. Per esempio dentro ogni chicco di mais c'è una minuscola gocciolina d'acqua.

mais

Quando il mais viene riscaldato, l'acqua al suo interno si trasforma in vapore, si espande e rompe la pelle del chicco di mais, con uno scoppio improvviso e... POP(scoppia)! Infatti il nome pop corn è la taduzione  di "granturco scoppiato".

Prima di diventare popcorn...

Il mais viene essiccato quando ancora è sulla pannocchia nei campi, fino a quando la concentrazione di acqua all'interno del chicco non scende a circa il 16%. Dopo la raccolta si lascia ancora asciugare ancora un po', finché il livello dell'acqua non scende a circa il 13-14%.

Perché la concentrazione dell'acqua è così importante?

Se la concentrazione di acqua è troppo bassa, non ci sarà abbastanza pressione per aprire il pericarpo (o il rivestimento esterno) del seme.

Ma se il livello di umidità è troppo alto, anche la pressione diventa troppo alta prima che l'amido si trasformi in vapore e in tal caso, il pericarpo si ammorbidisce e si screpola. In questo caso otterrai solo chicchi di mais spaccati e non popcorn morbidi e soffici.

Anche la temperatura è importante

Il calore deve essere da subito alto, è proprio l'alta temperatura il "segreto" che fa esplodere il pericarpo e ti fa  avere quel meraviglioso e soffice popcorn. Il riscaldamento a bassa temperatura lascia ammorbidire il pericarpo lasciandolo aprire lentamente a una pressione inferiore.

Non tutte le varietà di mais scoppieranno

Ci sono 700 diverse varietà di mais, quelle che generalmente non scoppiano possono avere un pericarpo più debole, oppure possono avere uno scarso trasferimento di calore all'interno del chicco di mais.

Ma anche se hai il giusto tipo di mais, e non "scoppia", potrebbe essere perché il chicco contiene ancora troppa umidità, o perché la temperatura è stata impostata troppo alta o troppo bassa, oppure perché il pericarpo è stato danneggiato.

La temperatura giusta per un popcorn perfetto

Una volta che la pressione diventa sufficientemente alta e la temperatura raggiunge circa 180 gradi Celsius (ovvero circa 9 atmosfere di pressione) l'involucro si rompe e il chicco esplode

Tutto questo avviene molto velocemente, guarda al rallentatore cosa succede

Quando sono "nati" i popcorn?

Alcuni racconti biblici dicono che il mais fosse stato conservato nelle piramidi dell'antico Egitto, in realtà è un errore. Il "mais" descritto nella Bibbia era probabilmente orzo.

In realtà il mais è originario delle Americhe ed era parte integrante della cultura sudamericana, in particolare degli aztechi che usavano il mais nelle cerimonie religiose, indossandoli dei copricapi, collane e ornamenti vari realizzati con questo prodotto.

Una leggenda degli indiani d'America invece racconta che un minuscolo demone viveva all'interno di ogni chicco di mai. Quando il chicco veniva riscaldato, il  demone si arrabbiava così tanto da esplodere!