Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Animali domestici: cani, gatti e altri pet > Perché ai gatti piace dormire ovunque tranne nella loro cuccia?

Perché ai gatti piace dormire ovunque tranne nella loro cuccia?

Stampa

I gatti hanno cucce bellissime, soffici e all'ultima moda, ma spesso li vediamo che ronfano in luoghi stravaganti. Ecco una gallery esilarante di posti insoliti dove i nostri amici pelosi ronfano alla grande

Per il vostro gatto avete scelto la cuccia più originale, ma lui non la guarda nemmeno: preferisce la scatola delle scarpe o tappetino della cucina. Vediamo perché.

I gatti, e chi ne ha uno lo sa, trascorrono una media di 16 ore al giorno sonnecchiando e, a noi umani, non resta che rispettare la loro scelta. Però ci rimaniamo male quando vediamo che il nostro peloso anziché dormire nella comoda e soffice cuccia che gli abbiamo comprato preferisce ronfare in posti a volte un po’ troppo bizzarri. E allora assistiamo a scene davvero esilaranti e il web ne è pieno di foto di gatti che dormono in terrari, ciotole, vasi, portabiancheria, alberi, sul letto, nelle scatole e… chi più ne ha più ne metta.

TUTTO ISTINTO

Ma il fatto che i nostri amici pelosi preferiscano le scatole di cartone, le ciabatte o altri posti strani, ha un’origine scientifica, anzi biologica. Si chiama istinto. Infatti, i gatti essendo dei predatori, da buoni felini, istintivamente sorprendono le prede con agguati improvvisi e poi si nascondono. In casa il nemico potrebbe essere qualsiasi cosa per esempio un giocattolo, il gomitolo di lana, il vostro piede… e il luogo migliore per trovare rifugio e sottrarsi al “nemico” potrebbero essere proprio le scatole o gli angoli più strani.

Ad avvalorare questa tesi, un articolo pubblicato su Wired.com che ha riportato uno studio in cui è stato dimostrato che i felini oltre ad amare le scatole, in realtà, ne hanno bisogno perché rappresentano un rifugio sicuro e un luogo in cui rintanarsi nei momenti di stress. A questo punto, allora non scandalizziamoci quando vediamo i gatti dormire ovunque. Ora sappiamo che il posto scelto li fa sentire tranquilli anche se non si tratta delle loro cucce soffici, nuove, super comode e all’ultimo grido. L’importante è che il nostro micio si senta al sicuro.

Attraverso il sito BoredPanda potete trovare alcune foto di “cucce” stravaganti scelti dai gatti: complimenti alla fantasia… felina!

Chris standing up holding his daughter Elva