Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Perché 666 è il numero del diavolo?

Perché 666 è il numero del diavolo?

Stampa

Perché il diavolo, nella tradizione popolare, ha un suo numero personale? E perché è proprio 666?

“Chi ha mente computi il numero della bestia; è un numero d’uomo. Il suo numero è seicentosessantasei.” – Apocalisse 13:18



La Bibbia, quindi, parla chiaro e infatti il numero 666 è identificato come il numero del diavolo dalla nascita della chiesa cristiana, avvenuta a Nicea nel 324 d.C., (non sono stati ritrovati scritti antecedenti che riferiscano questo numero).



 



In ebraico ad ogni numero corrisponde una lettera



Stando alle note sulla versione ufficiale della Bibbia (CEI, ed. San Paolo), il numero 666 indicherebbe le lettere ebraiche che compongono il nome “NRWN QSR“, Neron Qesar ovvero Nerone Cesare, primo persecutore dei cristiani.  Tuttavia, questa opzione si aggrappa alla confusione riguardo all'esatta ortografia ebraica di Cesare,e al fatto che Nerone aveva molti altri titoli diversi da Cesare.





Ha sbagliato numero



Anche lo studioso Friedrich Engels negli Scritti sulla Religione, sostiene la tesi delle lettere corrispondenti; aggiunge però che il numero 666 sia sbagliato. Quello corretto sarebbe 616. Anche William Blake sosteneva che i seguaci di Gesù identificavano il numero 616 come l’origine del male.



Dal 2005 anche lo studioso David Parker sostene questa teoria, dopo che con la sua equipe  dell’Università di Birmingham ha decifrato e poi tradotto nuovamente iPapiro 115 (275 d.C. circa), ritrovato ad Ossirinco in Egitto. Il papiro  rappresenta la più antica copia conosciuta del libro della Rivelazione e riporta il numero 616 anziché 666 come numero del diavolo.





La giusta via di mezzo



Ireneo il creatore della chiesa cristiana, in realtà inizialmente citava entrambi i numeri nei suoi scritti però indicava preferibilmente il “666”.



 



La vera Bestia è l'uomo



Nel passo 13: 1, si legge ancora che la bestia ha la sua origine terrestre nel mare dell'umanità caduta. La bestia è il supremo rappresentante dell'umanità non rigenerata, separata da Dio e incapace di ottenere una somiglianza divina, ma sempre cercandola. L'umanità è stata creata il sesto giorno, ma senza entrare nel settimo giorno di riposo di Dio, Adamo e Eva sarebbero rimasti imperfetti e incompleti. i tripli 6 sottolineano che il lavoro di dio nella creazione dell'umanità non è finito.



Il 666 sarebbe quindi il nome dell'uomo: ogni 6 rappresenta una bestia carnivora e malvagia, cioè il Drago Rosso, La Bestia che sale dal Mare e La Bestia che sale dalla Terra, che incarnano in un essere solo, l'Anticristo.


Egli, si legge ancora nel passo, quando giungerà sulla Terra, porterà un nome che suona come il 6 ripetuto tre volte.


Ecco spiegato il significato del numero 666.


 






Rompicapo matematico


Un’altra  possibile spiegazione è data dalla matematica: se si considera che 3  secondo la tradizione cattolica è il numero perfetto (il numero della Trinità), il numero 333 sarebbe la perfezione. Questo numero, moltiplicato per 3, darebbe 999, cioè la Perfezione Assoluta, Dio.

Ma se viene ruotato, il numero si trasforma in 666, cioè il contrario di Dio, il numero del Diavolo.


 



Al Parlamento Europeo il posto 666 viene lasciato vuoto;


negli Stati Uniti la Route 666 nota come "l’autostrada del diavolo", nel 2003 ha cambiato nome in Route 491;


la stessa autostrada in Canada è divenuta Highway 658.


A Mosca nel 1999 la linea degli autobus 666 fu ribattezzata con il numero 616.