Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Ora legale e ora solare: la Commissione europea vuole abolire il cambio

Ora legale e ora solare: la Commissione europea vuole abolire il cambio

Stampa
Ora legale e ora solare: la Commissione europea vuole abolire il cambio
Pixabay

La Commissione europea, in seguito a un sondaggio cui hanno partecipato 4,6 milioni di persone, potrebbe abolire l'ora legale. Se questo avverrà, gli Stati saranno liberi di fare ciò che preferiscono: seguire per tutto l’anno l’ora solare o l'ora legale, oppure continuare a cambiare l’ora per due volte all’anno. Voi siete favorevoli o contrari all'eliminazione dell'ora legale?

Forse la Commissione europea proporrà l'abolizione del passaggio da ora solare a ora legale e viceversa. L’84 per cento dei partecipanti, su 4,6 milioni di persone che hanno partecipato a un sondaggio della Commissione Europea sull’efficacia dell’ora legale, abbia votato a favore della sua eliminazione. Se questo avverrà, gli Stati saranno liberi di seguire per tutto l’anno l’ora solare o l'ora legale, oppure potranno continuare a cambiare l’ora per due volte all’anno.

Abolizione dell'ora legale: a richiederla sono soprattutto i Paesi del Nord

Lo ha dichiarato il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, dicendo che la decisione sarà presa molto presto e, in seguito, sarà sottoposta al voto del Parlamento, ma sarà comunque compito dei singoli Stati membri decidere «se restare all'ora solare o all'ora legale, poiché la scelta del fuso orario è una competenza nazionale».

Lo spostamento di un’ora può sembrare insignificante a molte persone, ma non è così: dipende dai Paesi. Gli stati del Sud Europa (Italia e Grecia, ad esempio) traggono benefici superiori dall'ora legale, mentre in quelli del Nord Europa (come Francia, Germania, Paesi scandinavi) invece accade che «l'ora in più» abbia come conseguenza giornate estive ancora più dilatate. Quest'ultimo fenomeno sarebbe difficile da assorbire per il corpo.

Come si comporterà il Parlamento Europeo?

L’ora legale, creata per la prima volta durante la Prima Guerra Mondiale, aveva come obiettivo quello di far risparmiare energia e di permettere alle persone di avere più tempo per stare all’aperto nei periodi caldi.

Però il comitato scientifico del "Bundestag" (Parlamento tedesco) nel 2016 ha realizzato una ricerca secondo la quale le conseguenze dell’ora legale sul corpo - paragonate anche al "jet lag" - sono state sottostimate fino ad adesso e meritano comunque altri approfondimenti.

La richiesta dei partecipanti al sondaggio non è una novità: gli archivi del Parlamento Europeo contengono un centinaio di petizioni sull'ora legale, presentate soprattutto da cittadini tedeschi. Intanto, non si sa ancora come si comporterà il Parlamento Europeo. Voi siete favorevoli o contrari?

APPROFONDIMENTO

Commissione Europea e Parlamento Europeo sono due istituzioni dell'Unione Europea (UE).

Parlamento Europeo: "Organo legislativo dell’UE eletto a suffragio universale con competenze di vigilanza e di bilancio".

Commissione Europea: "Promuove l’interesse generale dell’UE proponendo la legislazione e assicurandone il rispetto e attuando le politiche e il bilancio dell’UE".

Fonte: Europa.eu

LEGGI ANCHE: ORA LEGALE, PERCHÉ SI USA, CHI L'HA INTRODOTTA, QUANDO È STATA INVENTATA