Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Notizie strane e divertenti di giugno 2019

Notizie strane e divertenti di giugno 2019

Stampa

Facciamo un riassunto delle notizie più strane e divertenti successe a giugno in giro per il mondo.

Nel video trovate una lista di notizie strane e divertenti di giugno 2019. Non sono le uniche: abbiamo selezionato quelle più virali.

  1. Il primo giugno in Cina si festeggia la giornata dei bambini. A Pechino organizzano gare di "sopravvivenza" in cui partecipano i bambini delle elementari. Si tratta di una corsa ad ostacoli: pareti da scalare, scivolate nel fango, etc.
  2. Sopra le strade di Hollywood per qualche giorno si è visto volare Spiderman: era gigante e... gonfiabile. Una trovata pubblicitaria per promuovere il nuovo film in uscita anche in Italia: Spiderman far from home.
  3. Lizzy è un gatto robot che vive in una clinica tedesca: aiuta i pazienti a riprendersi da traumi subiti  a livello cerebrale.
  4. Il festival metal che si è tenuto in Francia (hellfest) era pieno di installazioni e decorazioni particolari!
  5. In Germania invece ogni anno si tiene una festa per dire addio all'inverno e dare il benvenuto all'estate: per l'occasione si salta e ci si rotola nel fango.
  6. In Cina va di moda il facekini: è il costume per il viso, per non scottarsi. Molto più economico delle creme solari.
  7. Una colonna di cenere alta 7 km è scoppiata dal cratere del vulcano Sinabung a Sumatra (un'isola dell'Indonesia).
  8. Una signora in Namibia adotta pangolini  salvati dal bracconaggio. I pangolini sono formichieri con la pelle a squame (Manis).
  9. In Germania è stata giocata la partita di calcio più lunga del mondo: è durata una settimana di fila! Le due squadre sono candidate per entrare nel Guinness dei primati.
  10.  In occasione di un evento a tema Harry Potter a Londra i partecipanti hanno potuto provare il mantello dell'invisibilità e... funzionava davvero!
  11. Per pubblicizzare la nuova stagione della serie La casa di carta, Netflix ha fatto installare delle cabine con dentro un rapitore mascherato. Brr! Succedeva a Parlemo.