Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itNewsNews e curiositàCuriositàPesce d’aprile, 7 curiosità su questo folle giorno

Pesce d’aprile, 7 curiosità su questo folle giorno

Stampa
Pesce d’aprile, 7 curiosità su questo folle giorno
Shutterstock

Il pesce d'aprile si celebra ogni anno il primo giorno del mese di aprile. Scopriamo insieme 7 imperdibili curiosità

1) Origini del pesce d’aprile

L'origine del pesce d'aprile non è del tutto chiara, ma si pensa che abbia radici in Francia, dove nel XVI secolo l'anno veniva festeggiato il primo aprile con regali e feste. Nel XVIII secolo, la tradizione si diffuse in Inghilterra e poi in tutto il mondo.

2) Il simbolo del pesce d’aprile

Ci sono diverse teorie sul perché sia stato scelto il pesce come simbolo. L'origine di questa tradizione non è del tutto chiara, ma sembra essere legata alla fine del periodo di Quaresima, durante il quale, nella tradizione cristiana, è proibito mangiare carne. In passato, il 1º aprile era l'ultimo giorno del periodo di Quaresima, e quindi rappresentava l'occasione per mangiare di nuovo carne e altri cibi proibiti durante questo periodo. Inoltre, il pesce è spesso associato alla simbologia cristiana, in quanto Gesù chiamò i suoi discepoli "pescatori di uomini".

In alcune culture, il pesce è anche associato al concetto di inganno e di illusione, poiché nuota in modo imprevedibile e può cambiare improvvisamente direzione. Questa caratteristica del pesce potrebbe essere stata utilizzata come metafora per rappresentare gli scherzi e le battute che vengono fatti durante questo giorno.

3) Paesi in cui si festeggia

Il pesce d'aprile si festeggia in molti paesi, tra cui Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Paesi Bassi, Germania, Regno Unito, Stati Uniti, Canada e Australia.

4) Usanze

Per chi sta attentissimo alle tradizioni, nel Regno Unito e in altri paesi sotto l'influenza britannica, gli scherzi si fermano alle 12.00.

5) Il pesce d'aprile nel mondo

In molti paesi esistono tradizioni particolari. In Francia, per esempio, si dice che i bambini devono attaccare un pesce di carta sulla schiena dei loro insegnanti e urlare "poisson d'avril!" ("pesce d'aprile!"). In Portogallo, i media pubblicano notizie false il 1º aprile, mentre in Scozia la festa del pesce d'aprile dura due giorni.

6) Nel mondo digitale...

Molte aziende pubblicano annunci falsi o scherzosi sui social media o sui loro siti web il 1º aprile. Alcuni esempi famosi sono quello di Google, che nel 2013 ha annunciato un odore virtuale per fare le ricerche, e Netflix nel 2018 ha pubblicando trailer falsi di nuovi programmi.

7) ... e in quello dell'ecologia

In alcuni paesi è diventato un'occasione per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'ecologia e la conservazione del pesce. In Canada, ad esempio, alcune organizzazioni chiedono ai cittadini di usare pesce di carta riciclabile invece di pesce di plastica per i loro scherzi del pesce d'aprile.

 

ULTIME NEWS
CATEGORY: 1