Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itNewsNews e curiositàI Pokémon in mostra al Museo Van Gogh

I Pokémon in mostra al Museo Van Gogh

Stampa
I Pokémon in mostra al Museo Van Gogh
The Pokémon Company International, Van Gogh Museum

Per celebrare i 50 anni del museo Van Gogh, ad Amsterdam, i Pokémon sono in mostra in alcuni quadri ispirati allo stile del celebre pittore. Da non perdere!

Al Museo Van Gogh di Amsterdam c'è una grossa novità: fino al 7 gennaio 2024, infatti, si possono ammirare dei quadri speciali nei quali i Pokémon sono raffigurati ispirandosi a opere del celebre pittore olandese.

In totale le "opere” sono sei, tra cui un Pikachu ispirato ad "Autoritratto con cappello di feltro grigio", un dipinto di Munchlax e Snorlax ispirato a "La camera da letto" e, naturalmente, Sunflora raffigurato in uno dei quadri più conosciuti di Van Gogh, "I girasoli".

Van Gogh e il Giappone

L'idea di questo originale "mix" tra opere del passato e personaggi così moderni è venuta ai responsabili del museo in occasione del 50° anniversario della fondazione, ma non è così casuale: Van Gogh, infatti, nel corso della sua carriera si è spesso ispirato all'arte giapponese, e questi nuovi dipinti rappresentano in qualche modo... artisti giapponesi che si sono ispirati a Van Gogh!

La "card" speciale è andata a ruba!  

Oltre alle opere, il Van Gogh Museum propone attività nell’area del museo per i bambini più piccoli, compresi dei divertenti laboratori per imparare a disegnare Pikachu. E ciascun visitatore potrà tornare a casa con un ricordo della visita al Museo Van Gogh, compresa una speciale "card" di Pikachu-Van Gogh!

Nei primi giorni di questo evento il museo è stato letteralmente preso d’assalto dai fan dei Pokémon, a caccia della carta speciale di Pikachu con il cappello di feltro, seminando il panico tra i visitatori. Ora il museo è corso ai ripari promettendo di mettere a disposizione dei fan un numero maggiore di carte speciali. Se volete accaparrarvela, avete tempo fino al 7 gennaio prossimo.

 

CATEGORY: 1