Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Natale ecologico con Radioimmaginaria: ecco i consigli di Potito

Natale ecologico con Radioimmaginaria: ecco i consigli di Potito

Stampa

Nel video presentato dalla radio degli adolescenti il giovane paladino degli ambiente spiega come trascorrere un natale un po' più "green" in poche semplici mosse

Se a Natale dovremmo essere tutti più buoni, allora probabilmente dovremmo essere anche un po' più amici dell'ambiente. Ma come migliorare le nostre abitudini? Come passare un Natale ecologico? A darci qualche consiglio ci pensa il video Natale Green 2020 presentato da Radioimmaginaria - la radio degli adolescenti con più di 300 speaker provenienti da 50 città in 8 Paesi diversi - e realizzato dal giovanissimo Potito di Stornarella (Foggia).

FESTE "ECO"

Nella breve clip il simpatico dodicenne spiega come pochi e semplici accorgimenti nella vita di tutti i giorni possano rendere la nostra routine molto più ecologica. Indossando una mascherina lavabile, per esempio, o usando un sapone solido che riduce gli sprechi, bevendo da una borraccia e rinunciare così alle bottiglie di plastica o scaricando le green app che aiutano ad avere una vita più sostenibile.

MNa non finisce qui! Fino al 25 dicembre 2020 infatti Potito condurrà sui canali di Radioimmaginaria “CalenGREENdario”, un podcast giornaliero di due minuti in onda alle ore 15:00, dove, seguendo l'idea di un calendario dell'Avvento, regala ogni pomeriggio un nuovo consiglio di ecologia quotidiana: https://www.spreaker.com/show/calengreendario

CHI È POTITO?

Il vulcanico Potito aveva fatto parlare di sé nel 2019 quando, sull'onda della protesta appena innescata da Greta Thunberg, decise di manifestare in solitaria nella piazza del suo comune di residenza per protestare contro il cambiamento climatico esponendo un cartello raffigurante una torta farcita di plastica con sopra scritto I keep an eye on you (vi tengo d'occhio).

Dopo questo gesto eclatante, potito ha collaborato anche con “Le Iene” ed è riuscito ad avere un colloquio con Sergio Costa, Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare