Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Meglio “matto” che bullo! Gli scacchi a scuola

Meglio “matto” che bullo! Gli scacchi a scuola

Stampa

Gli scacchi, la scuola e voi i ragazzi, la funzione educativa dello “sport per la mente”, ossia del gioco degli scacchi. Un nuovo manuale ti guida nel loro affascinante mondo.

Contro il bullismo e contro l'eccesso di videogame, smartphone e tablet arriva una schiera di regine, re, torri, cavalieri e alfieri: è il gioco degli scacchi! Un esercito bianco e uno nero che non fanno male a nessuno. Anzi, con le loro regole precise e razionali e una forte dose di creatività aiutano la mente a essere sempre in piena forma.

 

Gli scacchi sono uno dei giochi più antichi, intelligenti, difficili e affascinanti del mondo, in grado di allenare la mente e insegnare la capacità di concentrazione, migliorare la personalità, osservare il rispetto delle regole e dell’avversario: di tutte queste cose racconta il libro Matto per la Regina, scritto da Adolivio Capece e Alessandra Fraccon (edizioni Mimesis/Jouvence e FreeMedia).

 

Matto per la Regina,  è il primo manuale di scacchi pensato per voi ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado e racconta tutto quello che avreste sempre voluto sapere sugli scacchi e non avete mai osato chiedere. La prefazione al libro è del matematico Piergiorgio Odifreddi.

Se poi abitate a Milano o nei dintorni, sabato 26 novembre presso il CONI di via Piranesi 46/48, a partire dalle ore 15.00, si parlerà anche dell’aspetto educativo degli scacchi in una tavola rotonda aperta a tutti e intitolata

 

Meglio “matto” che bullo, gli scacchi, la scuola, i ragazzi.

 

Parteciperanno all'evento

  • Anna Scavuzzo, vicesindaco del Comune di Milano e assessore all’Istruzione e all’Educazione
  • Pietro Barrera, Presidente Regionale della Federazione Scacchistica Italiana
  • Alfonso Maria Petrosino, performer, poeta emergente e insegnante di scacchi
  • Paolo Fiorelli, giornalista, autore del romanzo Pessima mossa maestro Petrosi e scacchista
  • Elisabetta Giribaldi, psicologa e psicoterapeuta esperta in problematiche dell'età evolutiva e adolescenziale
  • Andrea Serpi, formatore della Società Scacchistica milanese, specializzato nell’insegnamento ai bambini e nell’aggiornamento degli insegnanti Adolivio Capece e Alessandra Fraccon, autori del manuale
  • Saverio Paffumi, giornalista, presidente di Freemedia-sc

Al dibattito si affiancheranno una mostra di scacchiere antiche e d’artista della collezione Romagnoli e, a partire dalle ore 16,30 un laboratorio per bambini e ragazzi con scacchiere e istruttori della Società Scacchistica Milanese (nel vicinissimo oratorio Padre Kolbe, in via Kolbe n. 5).

 

GUARDA LO SPECIALE DI SUPERQUARK SUL GIOCO DEGLI SCACCHI