Donna Moderna
FocusJunior.it > News > MeetMeTonight 2015 | A Milano la scienza incontra i ragazzi

MeetMeTonight 2015 | A Milano la scienza incontra i ragazzi

Stampa

Il 25 e 26 settembre, a Milano e in altre 5 città lombarde, si svolgerà la quinta edizione di MeetMeTonight, il week end dedicato alla conoscenza e alla diffusione della cultura scientifica tra i cittadini di tutte le età.

Manca pochissimo alla quarta edizione di un'occasione da non perdere : venerdì 25 e sabato 26 settembre, a Milano , si svolgerà l'edizione 2015 di  MeetMeTonigh , l’appuntamento milanese della Notte europea dei Ricercatori
Oltre che nella tradizionale area dei giardini Indro Montanelli di via Palestro (dalle 11 alle 22) gli incontri di  MeetMeTonigh si svolgeranno, per la prima volta, anche a l museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci (in via San Vittore, venerdì 25 dalle 18 alle 24).
Il museo milanese si aggiunge a nomi del calibro di Politecnico di Milano, università Statale, università Bicocca e Comune di Milano, sostenuti dalla Regione Lombardia e dalla Fondazione Cariplo. All'evento partecipano altri  importanti istituti di ricerca nazionali quali il Cnr e l'istituto Nazionale di fisica nucleare.
Nello stesso weekend del 25 e 26 settembre, MeetMeTonight si svolge anche a Brescia, Como, Edolo, Pavia e Varese (trovi il  programma completo su meetmetonight.it ).

 

Più di 520 ricercatori per voi ragazzi!



Ai giardini Indro Montanelli, dalle 11 alle 22 del  25 e 26 settembre ,  voi focusini, i vostri amici e i vostri genitori  avrete a disposizione ben 112 laboratori interattivi , potrete partecipare a 14 incontri sui temi dell’attualità scientifica e, presso il planetario Ulrico Hoepli di Milano ,  a 5 conferenze sul cosmo. E tutto gratuitamente.

 

La mattinata e il pomeriggio di venerdì 25 sono per voi studenti

Come se non bastasse,  venerdì 25, dalle 11 alle 15.30 è tutto dedicato ai 1.500 studenti dei 430 istituti, elementari e superiori di Milano e Monza-Brianza, coinvolti attraverso l’ufficio Scolastico Regionale.
Sempre il 25 settembre, ma dalle 18 alle 24, presso il  museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia si svolgeranno 26 incontri, con 40 ricercatori e 22 laboratori interattivi.
Guardiamo qui sotto un breve video che presenta il laboratorio dedicato  al mondo dei lanciatori spaziali, delle stazioni orbitanti e dei razzi sonda: lì sarà possibile imparare a conoscere le leggi della dinamica e della gravitazione, i principi della propulsione spaziale , l'elettronica e l'uso dei paracadute.


I  temi presentati durante MeetMeTonight vanno dalle diete estreme al funzionamento della memoria, dalle particelle elementari alle serre tecnologiche , dalla zanzara tigre ai video game e saranno  condotti da relatori di fama mondiale tra cui  l’economista americano Jeremy Rifkin ,  l’oncologo Umberto Veronesi e il campione olimpico di marcia Maurizio Damilano .  Per non parlare di  Minoru Asada (dell’Università di Osaka) e Giulio Sandini (dell’IIT di Genova) che ci racconteranno come sarà  v ivere con i robot.
Durante il weekend le esposizioni temporanee e permanenti del museo della Scienza e della Tecnologia saranno visitabili , si potrà salire a bordo del sottomarino Toti e verrà inaugurato il Maker Space , uno spazio permanente per attività dedicato a visitatori di diverse età e competenze.

 

Tutta l'Europa tifa per la ricerca



MeetMeTonight è un'iniziativa organizzata nell’ambito della Notte dei Ricercatori , che la Commissione Europea promuove in oltre 300 città europee . Lo  scopo è di diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca tra i cittadini di tutte le età attraverso iniziative alla portata di tutti .

 

Infine, siccome il 2015 è l’anno Internazionale della luce , il 26 settembre, a partire dalle ore 21:30,  MeetMeTonight lo celebra   con Lightdance , una coreografia con danzatori e luci a led a cura  della compagnia Lux Arcana ,  che illuminerà il finale di MeetmeTonight.
Leggete il programma completo su   meetmetonight.it
MeetMeTonight  è anche su  Facebook  e su  Youtube

 

ULTIME NEWS