Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Lola, il cane che correva per beneficenza

Lola, il cane che correva per beneficenza

Stampa

Lola, il cane che per 15 anni ha viaggiato in moto per beneficenza, è andata in pensione.

"Ciao, mi chiamo Lola, ho quindici anni e corro in moto da quando avevo 5 mesi".



Fino ad ora Lola ha percorso più di 100.000 km ma è arrivato il momento di andare in pensione. Per lei la moto è sempre stato “il mezzo” per stare assieme agli umani della propria famiglia e per condividere, con loro, sempre nuove esperienze. Ma non solo: Lola correva anche per beneficenza, cioè per raccogliere fondi da destinare agli animali abbandonati. Ha fatto anche alcuni calendari, che hanno permesso di donare cani-guida a persone non vedenti.



 



Lola in viaggio.





L’avventura di Lola in moto è iniziata a soli 5 mesi di età, ma ha iniziato per gradi: prima ha scoperto, il posto riservato a lei, poi la moto come “oggetto” fermo, il contenitore messo sulla moto, la moto in movimento ma senza il motore, il rumore del motore e, finalmente, la moto in movimento.  Così Lola ha accettato la moto come un gioco.



 



Stavolta no



A volte però è capitato che Lola non avesse voglia di salire in sella:  lei è un cocker spaniel ed è l’unico tipo di cane "che obbedisce per condivisione di idee e non per sottomissione", dicono i suoi padroni. Quindi anche loro si sono dovuti adattare, ma volentieri, ai no di Lola.



Facebook: in viaggio con Lola


Lola ha percorso importanti passi alpini come Stelvio, Gavia, Tonale, Rolle, Giau, Pordoi, Falzarego, Sella, Gardena; è stata sul Lago di Garda; tre volte a Roma in Piazza San Pietro; Toscana; Umbria; Marche; in Austria su strade alpine come Grossglockner, HochAlm; NockHalm, fino agli alti ghiacciai di Solden, ad oltre 2.800 metri di altezza.



 



Ora però è arrivato il momento di andare in pensione: Lola si godrà il meritato riposo e, magari, come tanti altri suoi "colleghi" diventerà una star del web?



Facebook: in viaggio con Lola