Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Libri > Nave Vespucci: la storia avventurosa della regina dei mari

Nave Vespucci: la storia avventurosa della regina dei mari

Stampa

Nave Vespucci: nel libro di Eleonora Lorusso la storia e le avventure del veliero che, da 88 anni, fa la storia della marineria italiana.

Si chiama Nave Vespucci e dal 1931 è il veliero che porta alta nel mondo la bandiera della marineria italiana. Nave Vespucci è la nave scuola della Marina Militare italiana ed è un pezzo di storia nazionale.

Lo racconta Eleonora Lorusso in un bel libro che è anche il diario di bordo in cui annota i fatti, gli eventi e le avventure che fanno di Nave Vespucci un veliero affascinante, al punto da essersi meritato il soprannome di nave più bella del mondo.

«Da quando racconto le campagne di Nave Vespucci a radio RTL» spiega Eleonora «tengo un mio diario di bordo in cui annoto ciò che sento dai comandanti, dagli allievi ufficiali, dai nocchieri ma anche dai semplici cittadini che salgono a bordo per le visite. Il mio libro vuole spiegare il fascino, quasi l’incantesimo, che Nave Vespucci esercita su chiunque metta piede sul suo ponte».

Nave Vespucci è stata varata il 22 febbraio 1931 nei cantieri di Castellammare di Stabia: in questi 88 anni di storia italiana ha superato la Seconda guerra mondiale, ha formato generazioni di ufficiali, ha coniugato tradizione ed evoluzione tecnologica passando dal sestante ai satelliti, ha fatto più di 70 campagne d’istruzione, circumnavigato il Globo e, nel 2018, è andata oltre il Circolo polare Artico.

«Salire sul Vespucci è un’esperienza che ogni italiano dovrebbe provare» scrive Luigi Tornari nella prefazione al libro e ha ragione: basta guardare le immagini della fotogallery per essere d'accordo!

Nave Vespucci. Diario di bordo (radiofonico) dalla Signora dei Mari
RTL/Mursia editore, 18 euro

P.S.: sabato 12 ottobre Nave Vespucci a Trieste, ospite d'onore alla Barcolana, la più grande regata del mondo