Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Libri > Libri imperdibili da leggere per la festa della donna

Libri imperdibili da leggere per la festa della donna

Stampa

Le storie delle “ragazze” a cui ispirarsi per crescere senza paura

Le storie delle “ragazze” a cui ispirarsi per crescere senza paura sapendo che, anche se ancora oggi in molte parti del mondo nascere femmina è considerata un "inconveniente" non da poco, molto è già stato fatto da tante coraggiose signore prima i noi.

1- VOGLIO VOTARE ANCH’IO di Valentina Cavallaro e Roberta Bordone
La storia dell’orfana Sally Bennet che a dodici anni lavora in una fabbrica di Londra e che, imparando a leggere, comincia a capire che forse la rassegnazione non è l’unica strategia per vivere.
Da 12 anni
Da leggere perché:
“Ho capito che le parole possono cambiare il mondo prima ancora di imparare a leggere e scrivere. Tutto è nato da una parola lunga e per me troppo difficile da pronunciare senza doverla sillabare: fem-mi-ni-smo”.

2- PIPPI CALZELUNGHE di Astrid LIndgren
Una bambina che vive sola in una grande casa con un cavallo e una scimmia, combina un sacco di guai e sembra divertirsi molto non può che destare scandalo tra gli adulti e invidia tra i suoi coetanei.
Da 10 anni
Da leggere perché:
“Le buone maniere non servono a nulla se non si è veramente generosi”.

3- È TUTTO UN CICLO di Karen Schneemann e Lily Williams
Una bellissima graphic novel che racconta le prime mestruazioni di quattro amiche e di come una cosa così naturale ancora oggi faccia fatica a non essere un tabù.
Da 11 anni
Da leggere perché:
Abby, Brit, Christine e Sasha si chiedono quello che continuiamo a chiederci tutte: perché gli assorbenti costano così tanto? Non sono propriamente un bene velleitario…

4- LE AMICHE FORMIDABILI, EROINE FANTASTICHE CON CUI DIVENTARE GRANDI di Eleonora Fornasari e Ilenia Provenzi
Le protagoniste dei più famosi romanzi per ragazzi (da Hermione Granger di Harry Potter a Lyra Belaqua della trilogia di Queste oscure materie, da Ronja di Astrid Lindgren a Polyanna di Eleonor H. Porter) schedate e spiegate per diventare esempi a cui ispirarsi.
Da 8 anni
Da leggere perché:
Ognuna ha caratteristiche, qualità ma anche difetti ed ognuna impara crescendo a dare il meglio di sé.

5- ANNA DAI CAPELLI ROSSI di Lucy Maud Montgomery
Il primo romanzo della saga della piccola Anna che adottata per sbaglio da una copia di anziani fratelli arriva nella campagna canadese e riesce a conquistare il cuore di tutti.
Da 10 anni
Da leggere perché:
Anna riuscirà a studiare e anche a laurearsi coronando il suo sogno di insegnare, nonostante povera, nonostante donna.

6- DIANA, CUPIDO E IL COMMENDATORE di Bianca Pitzorno
I grandi sanno tutto e tutto spiegano ma Diana sa usare la sua testa e non ha paura di capire dove sono davvero la ragione e la verità… con l’aiuto delle amiche, dei greci e dei troiani.
Da 10 anni
Da leggere perché:
Menzione d’onore alla sorellina Zelia, finta svenevole e vera manipolatrice (sempre a fin di bene naturalmente!).

7- ANNIE. IL VENTO IN TASCA di Roberta Balestrucci Fancellu
Nel 1894 Annie Kopchovsky parte per fare lo stesso giro del mondo che aveva fatto Phileas Fogg, il personaggio di Jules Verne, ma in bicicletta. E’ una scommessa in cui nessuno crede ma, nonostante finisca più volte in prigione, la coraggiosa ragazza porterà a termine l’avventura.
Da 10 anni
Da leggere perché:
La prima sfida da affrontare è quella di pedalare con la gonna lunga.

8- GUIDA PER BAMBINE RIBELLI. ALLA SCOPERTA DEL CORPO CHE CAMBIA a cura di Elena Favilli
Una sorta di chiarissimo libretto di istruzioni illustrato che parla un po’ di tutto quello che “affligge” la crescita femminile: dai brufoli, al reggiseno, dalla contraccezione agli assorbenti, senza tralasciare temi come l’identità di genere e i disturbi alimentari.
Da 9 anni
Da leggere perché:
Utilissime istruzione pratiche su come affrontare la prima visita ginecologica o su cosa sono davvero gli stereotipi di genere

9- SENZA BATTER CIGLIO di Andrea Ferrari
La mamma tutti i giorni ripete che devono trovare una soluzione ma è Nina che scoverà un modo per guadagnare qualcosa nonostante i suoi dodici anni e la necessità di andare a scuola: farà la statua al parco e sarà anche bravissima.
Da 11 anni
Da leggere perché:
Se i papà hanno poche idee e ben confuse per fortuna le figlie sanno tenere gli occhi aperti!

10- LA CACCIATRICE DI FOSSILI di Annalisa Strada
La storia di una bambina povera e ignorante che diventa una grande esperta di fossili, la più grande esperta, anche se non può mettere piede in nessun consesso scientifico in quanto donna.
Da 10 anni
Da leggere perché:
All’epoca di Anne le persone “erano fermamente convinte che la storia della Terra e della vita avessero una data d’inizio ben precisa: 23 ottobre 4004 avanti Cristo. E persino un’ora esatta, le otto di sera!”.

Francesca Paola rampinelli Rota