Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Libri > Custòdio | Anita Garibaldi – La nascita di un’eroina. A fumetti

Custòdio | Anita Garibaldi – La nascita di un’eroina. A fumetti

Stampa

Tuti conoscono Giuseppe Garibaldi, l'eroe che tanto ha dato per fare dell'Italia una Nazione. Non tutti, forse, conoscono la storia di Anita, la sua intrepida compagna. Un bel libro a fumetti del disegnatore brasiliano Custòdio ce la racconta.

Cominciamo con una notizia: Anita Garibaldi non si chiamava Anita per davvero. Questo, infatti, era il nome che le diede il suo amato. Il vero nome di Anita era Ana Maria (de Jesus Ribeiro da Silva) e nacque a Morrinhos, in Brasile, il 30 agosto 1821.

 

Anita Garibaldi - La nascita di un'eroina il bel libro a fumetti che ne racconta la storia è disegnato con perizia e tratto moderno dal fumettista brasiliano Custòdio. Con grande rispetto dei fatti e della storia Custòdio ha rappresentato, in un album che si legge d'un fiato, le origini di Anita, dall'infanzia fino alle prime imprese con Garibaldi durante la Guerra dos Farrapos nello stato brasiliano di Rio Grande Do Sul.

Nelle pagine del libro, in un elegante bianco e nero vediamo Anita azione per mare e per terra in un susseguirsi di avventure, quasi come se fosse una vera eroina salgariana alla ricerca della libertà per i popoli oppressi da tiranni e dittatori, al di là e al di qua dell'Oceano.

 

L'autore del libro, Custòdio, è un fumettista brasiliano nato a Laguna. Nel suo albo delinea i tratti della giovane Anita con arguzia e umorismo, ripercorrendo nello stesso tempo i fatti meno noti della vita di uno dei personaggi più studiati e celebrati del Risorgimento italiano, Giuseppe Garibaldi, la cui strada sarebbe stata diversa se non avesse incrociato Anita, "l'eroina dei due mondi".

Anita nacque da una famiglia povera e venne fatta sposare per obbligo con un calzolaio scansafatiche. Ma siccome Anita era una vera rivoluzionaria, un'eroina, dopo l'incontro con Garibaldi (il condottiero italiano in esilio in Sudamerica) entrò nella storia condividendo con lui lotte e ideali.
Anita vivrà e combatterà al fianco di Garibaldi fino alla morte, avvenuta in Italia a Mandriole di Ravenna, il 4 agosto del 1849.

Custòdio Anita Garibaldi - La nascita di un'eroina
VerbaVolant edizioni, 62 pagine in bianco e nero, 12 euro.
Età di lettura: dai 10 anni in su