Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itNewsLibriConsigli di lettura: Il piccolo libro della legalità

Consigli di lettura: Il piccolo libro della legalità

Stampa
Consigli di lettura: Il piccolo libro della legalità
© 2022 Mondadori Libri S.p.A. Da un’idea di Elisabetta Dami © Atlantyca S.p.A. All Rights Reserved

Geronimo Stilton torna nelle librerie per parlare di legalità ai più piccoli, in occasione del 30° anniversario delle stragi di Capaci e via d'Amelio.

Un racconto che mette in scena l'importanza della cittadinanza attiva, della convivenza civile e del rispetto delle regole, per scegliere di stare dalla parte della giustizia. È II piccolo libro della legalità (Piemme, 2022), l'ultima avventura di Geronimo Stilton che porterà i giovani lettori non solo a scoprire i piccoli gesti quotidiani per diffondere la cultura della legalità, ma anche ad approfondire le storie di grandi personaggi che hanno dedicato la propria vita alla difesa della legge, come Giovanni Falcone a Paolo Borsellino.

Scarica qui il PDF delle prime pagine de II piccolo libro della legalità.

Parallelamente all'uscita del libro, Geronimo ha lanciato anche Destinazione Legalità, un'iniziativa dedicata alle scuole primarie per comprendere appieno il senso di valori come la giustizia, il rispetto e l’uguaglianza.

 

II piccolo libro della legalità
© 2022 Mondadori Libri S.p.A. Da un’idea di Elisabetta Dami © Atlantyca S.p.A. All Rights Reserved
Credits: Piemme 2022

La trama

A Topazia qualcuno si diverte a compiere atti vandalici: aiuole con i fiori distrutti, muri imbrattati di scritte, palestre e aule della scuola danneggiate. Mentre la Polizia indaga su una possibile gang che semina terrore in città, Geronimo e la sua amica Rebella decidono di capire cosa è successo a scuola coinvolgendo Benjamin e Trappy insieme ai loro compagni e insegnanti. Ma Geronimo si scontra subito con l'omertà di alcuni ragazzini e possibili testimoni: hanno paura! Per fortuna, grazie al sostegno di Geronimo, alcuni di loro decidono di confessare tutto e di denunciare i bulli che li hanno costretti a partecipare agli atti di vandalismo. Cosa fare? Geronimo propone alla maestra Topitilla di organizzare insieme un percorso di recupero: per ogni danno fatto, ci sarà un'attività di recupero adeguata, per imparare ad apprezzare le regole e il bene comune, e riscoprire le proprie potenzialità dedicando tempo ed energie a costruire invece che distruggere.

 

ULTIME NEWS
CATEGORY: 1