Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Libri > Euro2020: 10 bellissimi libri sul calcio per ragazzi

Euro2020: 10 bellissimi libri sul calcio per ragazzi

Stampa

Il calcio non è solo uno sport, ma una vera fucina di storie e racconti ai limiti dell'incredibile

Il calcio non è solo uno sport, ma una vera fucina di storie e racconti ai limiti dell'incredibile. In attesa di tifare gli azzurri per le battute finali di Euro2020, ecco allora 10 libri sul calcio per ragazzi e ragazze amanti del gioco più amato nel mondo, o per chi semplicemente ama le belle storie!

  • LUKAKU RACCONTATO AI RAGAZZI di Emanuele Giulianelli
    La storia di un grande giocatore (grande in tutti i sensi visto che è alto 191 cm) dall’infanzia difficile ad Anversa alle vette dell’Inter e dei Mondiali.
    Da 8 anni.
    Da leggere perché
    Un campione non è tale solo in campo ma anche nella vita (parlando 8 lingue).
  • IGOR TROCCHIA UN CALCIO AL RAZZISMO di Igor De Amicis e Paola Luciani
    Tratto dalla storia vera di Igor Trocchia, allenatore della squadra giovanile del Real Spinozzola, nominato Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana dopo aver ritirato la squadra da un torneo a causa degli insulti razzisti ricevuti da uno dei suoi giocatori.
    Da 9 anni.
    Da leggere perché
    Negli anni ‘80 un ragazzino napoletano appena arrivato in Lombardia si sentiva straniero come si sente adesso un’adolescente della Costa d’Avorio a Milano.
  • VOLEVO ESSERE GARRINCHA di Edoardo Maturo
    Mirco è decisamente fuori forma, gli interessano solo il cibo e la scuola ma è costretto a giocare a pallone da un fratello minore in sedia rotelle e da una ragazza che gli piace tanto.
    Garrincha è storpio, nero e analfabeta eppure, nonostante sembri avere tutto contro, diventa due volte campione del modo.
    Da 11 anni
    Da leggere perché
    Si può diventare campioni, nel senso migliore del termine, anche quando sembra che non ci sia nessuna speranza…
  • L’ECO DEL BOSCO. I MONDIALI DELL’OLYMPIC BOSCAGLIA di Marco Iosa e di Giovanni Nori
    Contro ogni prognostico e ogni speranza, la squadra degli animali del bosco si classifica per il Campionato del Mondo di calcio “contro leoni, tigri, elefanti, bisonti, coccodrilli, tutti molto più grossi, forti e bravi”.
    Da 7 anni
    Da leggere perché
    «Io sono un cane pastore, ma sono orgogliosa di essere anche un meticcio. Mio padre è un pastore del Caucaso, mia madre è portoghese: un cane della montagna della stella. Ho uno zio pastore maremmano e un cugino procione». «Come è possibile?» «L’hanno adottato…»”.
  • FUORIGIOCO. MATHIAS SINDELAR, IL MOZART DEL PALLONE di Fabrizio Silei e Maurizio A. C. Quarello
    Un bellissimo racconto illustrato per ricordare la storia di un grande campione che l’indomani dell’annessione dell’Austria alla Germania rifiuta di piegarsi al Fuhrer e paga a caro prezzo il suo coraggio.
    Da 9 anni
    Da leggere perché
    La voce di un bambino per raccontare una pagina di storia dettata da un calciatore coraggioso che prima manifesta i suoi ideali facendo gol e poi rifiutando un saluto.
  • CALCIO MEGA QUIZ di Marco Cattaneo
    Tutto ma veramente tutto sul calcio in 500 domande per mettere alla prova anche i più esperti: dall’ultima regola inventata nella storia del pallone alla squadra che ha il record di sconfitte al mondo (“una squadra brasiliana, l’Ibis, che non vinse neppure una partita per tre lunghissimi anni, tanto che ha poi scelto di cucirsi sulla maglia il titolo di Peggiore squadra del mondo”).
    Da 7 anni.
    Da leggere perché
    Per sfidarsi tra amici ma anche per scoprire tantissime curiosità sul gioco più amato.
  • INVASIONE DI CAMPO di Alessia Cruciani
    La creazione di una squadra femminile suscita mille polemiche tra i ragazzi delle medie e i loro genitori ma un anno di allenamenti condividendo il campo farà maturare tutti.
    Da 10 anni
    Da leggere perché
    «Figlia mia, ricordati che una donna deve correre dietro solo a un certo tipo di uomo: lo scippatore!».
  • IO E IL PAPU di Luigi Garlando
    Un bambino che a causa di un trauma non riesce più a parlare e comunica con il mondo solo usando le figurine dei calciatori fa amicizia con il Papa che, grazie alla comune passione sportiva, riuscirà a farlo uscire “dall’astronave”.
    Da 10 anni
    Da leggere perché
    «Hugo Gatti era Loco (matto ndr)… Dava spettacolo» prosegue Francesco, «ma sapeva anche parare. Non ti chiamano in Nazionale e non giochi più di settecento partite nel campionato argentino se non sei bravo. Aveva i riflessi felini di un puma, saltava da un palo all’altro come una molla. E si è inventato una parata che è diventata leggenda: “la de Dios”, la parata di Dio».
  • MAGICA QUESTA MISTER di Dominique Demers
    La nuova allenatrice è vecchia e sembra un manico di scopa ma parlando con la palla e grazie a una magica pozione riesce a far giocare tutti e soprattutto a far divertire la squadra.
    Da 8 anni
    Da leggere perché
    “Personalmente odiavo il calcio per un milione di buone ragioni. In primo luogo perché ero una schiappa. Un’autentica schiappa. Nel senso di incapace, negato, scarpone: un vero disastro. Se potessi, giocherei a scacchi invece che a pallone”.
  • LA SQUADRA DEI SOGNI. IL CUORE SUL PRATO di Marino Bartoletti
    Due inseparabili amici divisi dalla diversa nazionalità e dalla scelta delle medie e riuniti da una partita di calcio molto speciale perché molto spesso i ragazzi sanno essere migliori dei loro genitori.
    Da 9 anni
    Da leggere perché
    Sandro Mazzola racconta una storia vera, la sua e del Grande Torino, più bella e commuovente di qualunque fiaba inventata.

Francesca Paola Rampinelli Rota

ULTIME NEWS