Donna Moderna
FocusJunior.it > News > La memoria dei giochi di strada 2012: tutti ai Fori Imperiali a giocare come una volta!

La memoria dei giochi di strada 2012: tutti ai Fori Imperiali a giocare come una volta!

Stampa


Domenica 21 ottobre a Roma ai Fori Imperiali giocheremo come una volta grazie all'iniziativa La memoria dei giochi di strada . Pronti a riscoprire tutti insieme i giochi che appassionavano i vostri nonni e i genitori?
Provate a chiedere ai vostri nonni tutti i nomi dei Pokémon ! E poi chiedete loro come si giocava alla pignatta. Per scoprire di cosa si tratta ascoltateli e poi, se potete, andate insieme a giocarci. Dove? Quando? Domenica 21 ottobre 2012 dalle ore 10.00 alle 17.00 ai Fori Imperiali a Roma, grazie all'iniziativa La memoria dei giochi di strada organizzata dall’ASD Torre Angela – Giochidistrada. E sarete in tanti a scoprire giochi in "via d'estinzione": la precedente edizione ha visto la partecipazione di oltre 20.000 persone! L'obiettivo della giornata è quello di salvare questi giochi e riproporli alle scuole. Scommettiamo che vi piaceranno un sacco?
Nelle varie aree predisposte ai Fori Imperiali potreste trovarvi ad appassionarvi a: tiro alla fune , lancio della ruzzola , ruzzolone e forma di formaggio , calcio balilla , bocce, corsa dei sacchi , scacchi con scacchiera umana , braccio di ferro , tamburello , salto della corda , palo della cuccagna , scherma antica , nizza–lippa , giochi di ruolo , trottola , cerchio , indoboard , tennistranier . E come novità di quest'anno anche vedrete in azione anche i trampoli, la corsa con le brocche o pignatta! Saranno presenti anche i Carrettini del club Ferrari, vetture a spinta gravitazionale quindi prive di motore e ad impatto zero!
SCOPRI NEL SITO GIOCHI DI STRADA COME SI GIOCA! VAI QUI
Ci sarà un’area interamente dedicata ai tradizionali giochi valdostani quali lo tsan, il fiolet, la rebatta e il palet, che sono stati tramandati nel tempo con pochissime modifiche e sono ancora praticati dagli appassionati con strumenti costruiti in legno. Ma non ci sarà solo la Val d'Aosta ma anche rappresentanti dalle altre regioni d'Italia con i loro giochi tipici: gli sbandieratori di Firenze , Cetona (con la corsa delle brocche), Aquileia (con i suoi giochi romani), il Frosinate e il Comune d’Arpino (con la corsa delle Conche e il tiro alla fune), Chiusi Ruzzi della Conca (palla col Bracciale) proloco Genzano (ciclo tappo).
GUARDA UNA FOTOGALLERY CON I GIOCHI IN VIA D'ESTINZIONE!
Tra un gioco e l'altro potrete fare un salto con i vostri nonni o genitori al Salotto televisivo della Cultura Popolare condotto dall’attore Rodolfo Baldini dove il pubblico potrà incontrare numerose associazioni ed esperti di giochi tradizionali. Oppure guardare gli artigiani mentre costruiscono  dal vivo alcuni attrezzi per i vari giochi di strada .
Siete pronti per un partitone a forma di formaggio?
Per ulteriori informazioni e per seguire la giornata in diretta streaming, collegatevi al sito: www.giochidistrada.it !

La memoria dei giochi di strada
Domenica 21 ottobre 2012, ore 10.00 – 17.00
Fori Imperiali, Roma
Organizzatrice: Dora Cirulli