Donna Moderna
FocusJunior.it > News > La tradizione della barca di san Pietro

La tradizione della barca di san Pietro

Stampa

La barca di San Pietro è tradizione crearla la notte del 28 giugno, giorno dedicato al santo, per sapere se il nuovo anno sarà pieno di sole o di pioggia.

La barca di san Pietro è un lavoretto tradizionale che, in alcune zone d'Italia, soprattutto al nord, si prova a fare nella notte del 28 di Giugno, cioè il giorno di San Pietro.

Per questo esperimento ti serviranno:

  • una brocca o una ciotola di vetro
  • acqua
  • L'albume di un uovo

Come fare la barca di San Pietro

  1. Riempi la brocca di vetro con acqua molto fredda
  2. Rompi l'uovo e conserva l'albume in una piccola ciotola.
  3. Versa piano piano l'albume dentro la ciotola colma d'acqua fredda.
  4. Lascalo riposare per un'intera notte all' aria aperta.
  5. La mattina dopo comparirà una piccola barca al posto dell'albume: una barchetta a vela.

La tradizione dice che:

se la vela della barca di san Pietro è gonfia, l'anno che verrà sarà soleggiato.

Se la vela non è gonfia, l'anno è destinato ad avere molti giorni di pioggia.

Se la barca è grande, sarà un anno fortunato.

La nostra barca di san Pietro che vedete nel video porta buone notizie: sarà un anno soleggiato, ma con tanti giorni di pioggia. E le piante ringraziano!