Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Insight: stasera la pericolosa discesa su Marte

Insight: stasera la pericolosa discesa su Marte

Stampa
Insight: stasera la pericolosa discesa su Marte
NASA/JPL-Caltech

Gli esperti hanno ribattezzato questa fase i "Sette Minuti di Terrore": la sonda, affidata unicamente ai comandi pre-impostati, dovrà toccare il suolo marziano senza subire danni. Se l'approdo avrà successo, Insight potrà iniziare a studiare il sottosuolo del Pianeta Rosso

Dopo quasi sei mesi di viaggio, la sonda Nasa Insight è pronta ad iniziare il suo lavoro su Marte. Prima però dovrà compiere un'ultima, delicatissima fase: quella dell'atterraggio.

Questa sera infatti, intorno alle 21.00 (ore italiane) Insight effettuerà la sua "calata" sul Pianeta Rosso, ma a tenere con il fiato sospeso i responsabili dell'operazione sarà il fatto che per tutta la durata dello sbarco - sette minuti circa - la sonda non sarà controllabile dalla Terra.

«C'è un motivo per cui gli ingegneri definiscono la fase di atterraggio su Marte come i "sette minuti di terrore" - ha spiegato Rob Grover, responsabile della fase Edl (Entrata, Discesa e Atterraggio) di Insight - non possiamo usare il joystick per la discesa, perciò dobbiamo affidarci ai comandi con i quali è stata programmata la sonda spaziale».

Insight non dovrà subire danni per poter compiere la sua missione!

Per questo motivo gli addetti del Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa stanno tenendo sotto controllo la situazione del meteo marziano, in modo da apportare qualche modifica dell'ultimo minuto alle impostazioni della sonda per rendere il più sicuro possibile l'atterraggio.

La discesa su Marte è un'operazione molto complicata, soprattutto a causa delle violente tempeste che spazzano il Pianeta Rosso. Il 60% delle missioni marziane è fallito proprio per i danni subiti dalle sonde durante lo sbarco!
Credits: Shutterstock

Se, come si spera, tutto andrà per il verso giusto, Insight potrà cominciare a studiare il sottosuolo marziano (crosta, mantello e nucleo) alla ricerca di indizi utili per scoprire origini ed evoluzione del pianeta.

L'atterraggio

Ma cosa accadrà in questi "Sette Minuti di Terrore?"

Insight penetrerà nell'atmosfera di Marte ad una velocità elevatissima, ben 19.800 chilometri orari, e nel corso della discesa dovrà rallentare fino a otto chilometri orari per poter sbarcare senza danneggiare la propria strumentazione.

Per questa fase, la capsula aprirà un grosso paracadute e attiverà il radar per calcolare la distanza dal suolo. Si metteranno in funzione anche gli scudi termici per proteggere la sonda dal calore

A questo punto, dopo aver perso un bel po' di velocità, Insight accenderà i razzi per calibrare l'impatto con il suolo.

L'intera operazione si concluderà con l'approdo presso l'Elysium Planitia, una regione marziana vicino all'equatore il cui terreno sabbioso è apparso l'ideale per attutire l'urto dell'atterraggio.

Se te la cavi con l'inglese, guarda il video in cui un esperto della Nasa spiega come avverrà l'atterraggio di Insight!

Questa sera Focus TV - canale 35 del digitale terrestre - trasmetterà dalle ore 20.15, in diretta, la discesa e gli ultimi "7 minuti di terrore"!