Donna Moderna
FocusJunior.it > News > In Romagna arriva il Festival Internazionale dei Burattini!

In Romagna arriva il Festival Internazionale dei Burattini!

Stampa

La Romagna si riempie della magia del teatro con il 41° Festival Internazionale dei Burattini e delle Figure “Arrivano dal mare!”. Da Cervia (anteprima del Festival il 18 settembre) e Ravenna fino alle splendide colline di Longiano, Montiano e a Gambettola, più di 50 spettacoli, tra cui anteprime italiane e ospiti internazionali!

Il teatro dei burattini è magia, arte, una narrazione di tempi remoti che riesce a riportare con genuinità e atmosfere fantastiche storie che richiederebbero effetti speciali degni dei migliori kolossal americani.

 

Proprio per questa particolare capacità di racconto, i burattini hanno resistito all'avvento della modernità e della sua potenza tecnologica, ritagliandosi ancora un pezzo importante nel cuore di grandi e piccini.

 

Ora la Romagna vuole omaggiare questa grande tradizione di spettacolo, ospitando dal 20 al 25 settembre 2016 il 41° Festival Internazionale dei Burattini e delle Figure “Arrivano dal mare!”, con eventi sparsi per le più pittoresche località della zona.

Teatro del Drago

Oggetto principale dell'iniziativa è la "Grammatica della mano", ossia l'insieme di regole che guidano il teatro dei burattini e ne determinano l'efficacia: cosa sta alla base dell'intero mondo dei burattini? La mano e il pollice opponibile, ovvero ciò che ci distingue dalle scimmie e ci rende capaci di creare un linguaggio privo di parole ma in grado di dipingere mondi e avventure straordinari!

 

Attraverso gli spettacoli (un “Colloquio internazionale”) e una mostra, l'evento mostra al pubblico «la maestria e la fantasia dei burattinai che hanno rivestito la mano e ne hanno fatto un burattino, diverso per colori, espressione e carattere. Pulcinella, Punch, Petrushka, Fagiolino, Sandrone e Sganapino sono varianti di questo antico “format” ancora efficace e attraente».

Burattini...e sirene

All'evento parteciperanno anche compagnie internazionali (gli spagnoli del

Titeres Etcétera e La Puntual, ed i francesi del Théâtre Chignolo Guignol) e domenica 25 settembre, si consegneranno le “Sirene d’Oro”, uno dei premi più antichi del Teatro di Figura in Italia, dato ogni anno a persone che "con il loro lavoro e impegno hanno contribuito ad illuminare il Teatro di Figura nel mondo".

ULTIME NEWS