Donna Moderna
FocusJunior.it > News > In esclusiva per voi ecco i contenuti extra di Focus Junior n. 148!

In esclusiva per voi ecco i contenuti extra di Focus Junior n. 148!

Stampa
In esclusiva per voi ecco i contenuti extra di Focus Junior n. 148!

Per voi focusini ecco tanti approfondimenti, fotogallery e video degli articoli pubblicati su Focus Junior n. 148.

Clicca sui link per vedere i contenuti extra di Focus Junior di maggio! E guarda la fotogallery con gli articoli da non perdere!

Questo mese abbiamo intervistato Kendall Schmidt, il cantante dei Big Time Rush. Guarda il video e la fotogallery! Trovi l'intervista a pagina 34 di Focus Junior n. 148!

 

Ed ecco anche una super fotogallery con Kendall in azione!

 

 

 

IL RACCONTO Di ALEXIA KALLEN

A pagina 72 di Focus Junior n. 148 e al link che segue abbiamo pubblicato la prima parte del bel racconto della focusina Alexia Kallen . Qui, invece, pubblichiamo la seconda parte. Leggetela e dite la vostra: non vi sembra un bellissimo racconto?

 

Entrarono nel secondo portale e si videro comparire davanti il vuoto… una pietra intanto li spingeva ,Anastasia e Alessandro tenendosi per mano si gettarono ma scoprirono che il vuoto era solo un disegno nel pavimento! I due fratelli felici e con tanto entusiasmo entrarono nel terzo portale… E si ritrovarono nella foresta Amazzonica immersi tra mille colori animali piante! Ma ben presto la loro felicità scomparve, apparve davanti a loro un grande e grosso camaleonte che con il suo grande occhio li guardava come formiche. Anastasia e Alessandro cominciarono a scappare ma il camaleonte mimetizzandosi riusciva sempre a trovarli… Finché non li acchiappò con la sua grande lingua e li trascinò in bocca. Anastasia e Alessandro si ritrovarono in un lungo e colorato corridoio di luci che gli fece rivivere la loro vita sino ad allora, si strinsero la mano e pensando ai loro genitori svennero. Ricomparvero i cinque portali e timorosi aprirono il quarto portale. Si ritrovarono  avvolti da una scura nube e da un odore disgustoso e nauseante, Anastasia e Alessandro non sopportando il brutto odore e la scura nube cominciarono a tossire e a cercare di uscire dalla nube. Riuscirono ad uscire dalla nube ma il brutto odore non scompariva, si trovarono davanti ad un lago  e una voce cupa gli disse che se volevano uscire vivi da questo portale dovevano entrare nel lago. I due fratelli di malavoglia si tuffarono nel lago e appena arrivarono in profondità vennero travolti da una mandria di zombie che con le loro mani piene di marciume volevano stappare la vita ai due fratelli, ma loro non sapendo come sfuggire agli zombie cominciarono a rompere tutte le loro ossa e a raggiungere la superficie. Finalmente si ritrovarono davanti a quinto portale…entrarono e videro un mago una strega e uno spettro seduti in un tavolo rotondo pieno di ragnatele a giocare a dama. La strega li vece accomodare e gli offri dei biscotti all’occhio di serpente ma i due fratelli scusandosi rifiutarono. Cominciò a parlare il mago dicendo che avevano affrontato tutte le prove con coraggio e che come premio oltre alla libertà meritavano anche il cofanetto della gentilezza da usare solo in caso di estremo bisogno, ma per riceverlo dovevano andare al confine del mondo della fantasia. Ma questa è un’altra storia ancora...

 

In equilibrio su un filo nel vuoto

L'arte dei funamboli è il tema dell'articolo pubblicato a pagina 26 di Focus Junior: un articolo decisamente elettrizzante!
Vediamo il videoclip di The Wire, il film tratto dall'impresa di un famosissimo funambolo, Philippe Petit che, il 7 agosto 1974 attraversò le Torri Gemelle del World Trade Center a New York in equilibrio su un filo. Brrrr!

 



Case pazze? Guarda anche queste!

 

 

 

Ritorna su questa pagina per vedere altri contenuti extra!