Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Il mistero di Maccarese: c’è un coccodrillo a spasso per le campagne romane?

Il mistero di Maccarese: c’è un coccodrillo a spasso per le campagne romane?

Stampa
Il mistero di Maccarese: c’è un coccodrillo a spasso per le campagne romane?
Pixabay

La voce circola da mesi, ma ora gli avvistamenti di un rettile dalla lunga coda si sono fatti troppi. Carabinieri e Forestale stanno indagando per far luce sul caso.

Dopo la leggenda degli alligatori nelle fogne di New York, ora abbiamo quella del coccodrillo di Maccarese...

...Solo che potrebbe non essere una storia!

Negli ultimi due mesi infatti si sono susseguite le voci riguardanti uno strano animale, certamente un rettile dalla coda lunga quasi due metri, che si aggira tra i canali delle campagne di Fregene, Maccarese e Fiumicino, in provincia di Roma.

Il primo avvistamento risale a maggio, ma tutti naturalmente pensarono ad uno scherzo.

Nei giorni successivi però, la bestia misteriosa si è fatta viva a più riprese, provocando perfino un piccolo incidente nel quale due turisti sono andati a finire fuori strada proprio per colpa dell'animale, sbucato all'improvviso dalle frasche ai bordi della carreggiata.

Ci sarà davvero un coccodrillo (o un alligatore) tra i canali di Fregene e Maccarese?
Credits: Pixabay

Ora le autorità locali sono state allertate e i Carabinieri del Gruppo di Ostia, insieme alle pattuglie delle Forestale, stanno setacciando la zona alla ricerca di questo rettile.

Cosa si celerà dietro un simile mistero?

Un coccodrillo? Un alligatore? Un varano? L'unica cosa sicura al momento è la preoccupazione degli abitanti della zona, nonostante il generale invito alla calma.

Ma qualora il rettile esistesse davvero, coma avrebbe fatto a finire in quelle campagne?

L'ipotesi più plausibile al momento pare proprio uscita dalle sceneggiature di un film a basso costo: un collezionista clandestino si sarebbe liberato dell'animale compromettente abbandonandolo in qualche fosso.

Al momento però nessuno ha ancora pensato ad una teoria valida per spiegare come la bestia abbia potuto nutrirsi nel costo di questi mesi.

 

ULTIME NEWS