Nostro Figlio
FocusJunior.it > News > “Il mio amico Dante”: Geronimo Stilton intervista Dante Alighieri

“Il mio amico Dante”: Geronimo Stilton intervista Dante Alighieri

Stampa
“Il mio amico Dante”: Geronimo Stilton intervista Dante Alighieri
© 2021 Mondadori Libri S.p.A. Da un’idea di Elisabetta Dami © Atlantyca S.p.A. All Rights Reserved

Dal 2 marzo è nelle migliori librerie "Il mio amico Dante", l'ultima fatica del giornalista più intraprendente di Topazia, il quale ci ha anche inviato una piccola intervista al Sommo Poeta

Geronimo Stilton, il giornalista più famoso di Topazia ha fatto un altro scoop: è riuscito a intervistare Dante Alighieri, uno dei padri della nostra lingua e dell'intera cultura italiana, al quale ha dedicato anche un libro, Il mio amico Dante (Piemme) che possiamo già trovare nelle migliori librerie.

Curiosi di leggerla? Ecco l'articolo di Geronimo!

Cari amici, nella mia ultima avventura ho avuto la fortuna di incontrare Dante Alighieri, il più grande poeta di tutti i tempi e ho pensato di intervistarlo per voi.

– Sommo Poeta, quali sono state le passioni più grandi della tua vita?
– Beh, caro Gerustico, io ho avuto tre, anzi quattro grandi amori: Firenze, la mia città; Beatrice, una roditrice speciale che ha ispirato le mie opere; la poesia e infine la filosofia, a cui ho dedicato tutta la mia vita.

- Oltre al tuo grande capolavoro, la Divina Commedia, tu hai scritto di politica, di filosofia e di astronomia, hai composto lettere e rime per tutti i gusti. Hai scritto non solo in latino, ma anche in volgare...
– Certo, Ieronimo, che ho scritto anche in volgare, la lingua del popolo! Volevo essere sicuro che proprio tutti mi capissero! Non parlano mica tutti latino, oh grullo!

– Ehm... allora è vero che sei schietto e impulsivo!
– Eh, sì, Gerolamo! E devi anche sapere che non sopporto le ingiustizie! Se qualcuno si comporta male, glielo dico. Hai letto le mie opere, vero?

- Certo! Nei tuoi libri hai scritto tutto quello che pensavi e questo non ti ha reso la vita facile... Infatti hai avuto tanti amici, ma anche tanti nemici, che ti hanno cacciato dalla tua città! Un’ultima domanda: è vero che sei stato un grande viaggiatore?
- Sicuro, Geronimiccolo, ho viaggiato tanto, soprattutto quando dovevo stare alla larga dalla mia amata Firenze! Sono stato a Roma, Bologna, Verona e Ravenna... Ora però s’è fatto tardi, devo proprio andare: Virgilio mi aspetta per il tour dell’Inferno...

– Grazie, Dante! Mai avrei pensato di intervistarti nella mia vita! Ma a volte basta solo sognare un po’...

Parola di Geronimo Stilton!

GUARDA QUI IL PDF DELL'INTERVISTA CON LE MERAVIGLIOSE ILLUSTRAZIONI DI DANTE E GERONIMO

Scopri di più in libreria!