Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itScienzaSpazioIl cielo di ottobre è perfetto per guardare le stelle e i pianeti

Il cielo di ottobre è perfetto per guardare le stelle e i pianeti

Stampa
Il cielo di ottobre è perfetto per guardare le stelle e i pianeti
Yuri Beletsky (Carnegie Las Campanas Observatory)

Ottobre è, di solito, un mese perfetto per gli astronomi… Ma il cielo notturno rivelerà anche a occhio nudo uno spettacolo indimenticabile di stelle e pianeti. Vediamo insieme che cosa succede

Il cielo di ottobre ci regala sempre uno spettacolo fantastico. Da stasera e anche questo fino settimana guarda fuori dalla tua finestra potresti avvistare una magnifica pioggia di meteoriti chiamata Draconidi, la cui massima attività è il 9 ottobre.

Un cielo splendente di stelle

Prima di iniziare a osservare le stelle, assicurati di spegnere tutte le luci, anche quelle dei telefoni e di essere in un posto buio ma sicuro per avvistare alcuni di questi fenomeni spettacolari. Prima però dai il tempo ai tuoi occhi di adattarsi al buio.

Le stelle di Harry Potter

La prima pioggia di meteoriti di ottobre è quella delle Draconidi. Queste stelle cadenti dovrebbero essere visibili nel nostro cielo da stasera e durante il fine settimana. Prendono il nome dalla costellazione del Dragone o Draco proprio come il cattivo della saga di Harry Potter, Draco Malfoy!

cielo di ottobre

Come si verificano gli scaimi di meteoriti?

Si verificano quando un piccolo pezzo di roccia di un asteroide o di una cometa brucia entrando nell'atmosfera terrestre, creando una scia luminosa nel cielo.

Le Draconidi, note anche come Giacobinidi, sono imparentate con la cometa periodica Giacobini-Zinner con radiante (ovvero il punto dal quale sembrano provenire tutte le scie) collocato nella testa della costellazione del Drago. La loro sigla internazionale è DRA.I Draconidi sono creati dalla cometa 21 P/ Giacobini-Zinner.

Al contrario della maggioranza degli altri sciami la loro velocità è tra le più basse conosciute. Quindi stai tranquillo, potresti riuscire a vederli dalla tua finestra.

Ottobre è il mese ideale per vedere Mercurio

Gli astronomi affermano che ottobre, soprattutto nelle prime tre settimane, sia il mese migliore per vedere chiaramente Mercurio, il pianeta più piccolo del nostro sistema solare e quello più vicino al Sole. Intorno alla prima metà di questo mese, Mercurio sarà nel punto più lontano dal Sole e anche nel punto più alto. Tuttavia, per vederlo dovrai alzarti prestissimo, prima dell'alba!

cieli di ottobre

Una Luna vanitosa

Ma la protagonista indiscussa del cielo del mese di ottobre è la Luna. La prossima Luna piena prenderà il nome di Luna dei cacciatori e quest'anno avrà luogo domenica 9 ottobre.

Perché si chiama Luna del cacciatore?

Prende il nome da un periodo dell'anno in cui le persone tradizionalmente cacciavano animali per il cibo prima dei lunghi e freddi mesi invernali. Non perdere però quella che illuminerà la notte tra il 14 ed il 15 ottobre Marte sarà in congiunzione con la Luna nella costellazione del Toro.

La Luna prima di Halloween

Appena sei giorni prima di Halloween, il 25 ottobre, il sole apparirà come se qualcuno o qualcosa gli avesse dato un morso... è invece la Luna che passa davanti al Sole! L'ombra della Luna può essere vista mentre crea un'eclissi solare parziale. Si potrà vedere bene nel cielo dell'Africa, dell'Asia, dell'Europa, ma sarà più visibile al Polo Nord e in Russia.

Giove e Saturno brilleranno nel cielo di ottobre

I pianeti giganti Giove e Saturno possono essere visti per tutta la notte di questo mese. Ma come fai a sapere se hai visto una stella e un pianeta? Bene, se vedi una luce fissa, è più che probabile che sia un pianeta che brilla nel cielo, mentre una stella scintilla. Nelle prime ore della sera, troverai questi pianeti verso sud-est. Quindi si spostano a ovest con le stelle nel corso della notte.

E per non farci mancare niente, arriverà anche una pioggia di stelle cadenti

Tieni gli occhi aperti la notte del 21 ottobre o la mattina presto del 22 ottobre, perché potresti notare alcune stelle cadenti: la pioggia di meteoriti delle Orionidi. Si pensa che le Orionidi siano uno degli spettacoli di meteoriti più belli dell'anno.

Raggiungono il picco ogni anno intorno alla metà di ottobre e sono note per la loro luminosità e velocità. Questo è il momento in cui la Terra attraversa i detriti lasciati dalla cometa Halley, la generatrice di questo sciame meteorico. Le Orionidi sono meteore velocissime: bruciano nell’atmosfera terrestre a circa 66 chilometri al secondo.

cielo di ottobre

Che spettacolo!

CATEGORY: 1