Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Cabine del telefono: i telefoni pubblici più strani del mondo

Cabine del telefono: i telefoni pubblici più strani del mondo

Stampa

I telefoni pubblici sono sempre meno. Ma alcuni resistono, soprattutto quelli più strani: ecco quali sono.

Avete mai usato una cabina del telefono? Una volta, quando non esistevano i telefoni cellulari, i ragazzi e le ragazze della vostra età uscivano spesso per telefonare ai propri amici, usando la cabina del telefono più vicina a casa loro. Perché non usavano il telefono fisso in casa? Perché telefonare dalla cabina del telefono costava di meno (così i genitori non "rompevano" per la bolletta del telefono); inoltre potevano parlare liberamente dei propri segreti con gli amici senza essere ascoltati da orecchie indiscrete (quelle dei fratelli "spifferoni").

Anni fa infatti, le cabine del telefono erano chiuse: piccole casette rosse o gialle con porte a due ante. Ora invece sono "aperte". Tra le poche che ancora si vedono in giro, ce ne sono alcune davvero divertenti.

Facciamo allora un giro attorno al mondo alla scoperta delle cabine telefoniche più strane.

A Stoccolma il centro storico medioevale viene chiamato "Gamla Stan" e le sue strade e gli edifici risalgono al XII secolo. In questo salto nel tempo però si possono trovare anche strane cabine telefoniche come questa. A Stoccolma si trova anche la strada più stretta del mondo, la "Marten Trotzigs Gränd", larga solo 90 cm.

Sull'isola di Yakishima, non lontano da Tokio, in Giappone, c'è una foresta conosciuta come “Sugi”, patrimonio dell'UNESCO. Nella vecchia corteccia di alcune conifere, gli abitanti hanno installato delle cabine telefoniche.

Le cabine telefoniche di Londra non sono sempre state così: all'inizio erano color crema con solo la porta rossa - il colore aziendale del British Postal System. Nel 1924 l’architetto Sir Giles Gilbert Scott progettò la cabina rossa K6, divenuta un po' il simbolo di Londra.

A Istanbul si possono vedere queste cabine telefoniche a forma di delfino nel distretto di Beyo?lu, uno dei quartieri più artistici della città.

Se dovete telefonare in pieno deserto, a Riyadh, Arabia Saudita si può fare, grazie a questo telefono che funziona ad energia solare.

Vicino a Seattle, la città più grande dello stato di Washington (Usa), "crescono" queste cabine telefoniche, con il muschio che cresce sulla cupola. Ma solo all'interno del parco naturale Hoh Rain Forest, una delle più vaste foreste temperate negli Stati Uniti.