Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itNewsI laboratori di giornalismo 2024 di Focus Junior Academy. Iscrivi la tua classe

I laboratori di giornalismo 2024 di Focus Junior Academy. Iscrivi la tua classe

Stampa
I laboratori di giornalismo 2024 di Focus Junior Academy. Iscrivi la tua classe

Focus Junior propone alle scuole di tutta Italia (primaria e secondaria di primo grado) un nuovo ciclo di incontri ON LINE gratuiti sul giornalismo, sulle fake news e sui cambiamenti climatici. Gli incontri si terranno, ogni giovedì su Zoom, dalle 11 alle 12, dal mese di febbraio 2024

Come si realizza un giornalino? Come si scoprono le fake news? Che cosa possiamo fare per costruire un futuro più sostenibile? Iscrivete la classe ai webinar 2024.

Laboratori gratuiti via Zoom. Si possono organizzare laboratori live nelle scuole.

I NOSTRI WEBINAR PER GLI STUDENTI

Focus Junior Academy è un progetto per le classi della scuola primaria e secondaria di I grado. Le tre lezioni, di un’ora ciascuna, si tengono il giovedì dalle ore 11 alle 12 su Zoom. I temi sono: giornalismo scientifico per ragazzi, fake news, cambiamenti climatici. L’obiettivo è di migliorare le competenze scientifiche degli studenti, allenarli al pensiero critico nonché al rispetto dell’ambiente, per costruire un futuro più sostenibile. Per una partecipazione più attiva agli incontri si raccomanda la lettura di Focus Junior.

Il programma 2024 di Focus Junior Academy con le scuole

Primo incontro: giornalismo scientifico per ragazzi. Durante questo primo incontro la redazione di Focus Junior spiegherà i fondamenti del giornalismo scientifico applicati a una rivista per bambini e ragazzi, dalla riunione di redazione al “visto si stampi”. Tra i temi trattati: come si scrive un articolo, l’uso delle immagini e delle illustrazioni, l’importanza delle fonti autorevoli;
Secondo incontro: il metodo scientifico per difendersi dalle fake news. Durante questo incontro gli esperti del Cicap* (Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze), spiegheranno i fondamenti del metodo scientifico che si possono usare per capire se quello che stiamo leggendo è vero o è falso e diventare cacciatori di bufale.
*Il Cicap venne fondato nel 1989 da Piero Angela e da un gruppo di scienziati, intellettuali e appassionati per promuovere indagini scientifiche e critiche nei confronti delle pseudoscienze, del paranormale, dei misteri e dell'insolito, nonché diffondere la mentalità scientifica e lo spirito critico.
Terzo incontro: pianeta, natura, persone: i cambiamenti climatici. Durante questo incontro gli esperti del Cmcc* (Centro euro-mediterraneo sui cambiamenti climatici),  racconteranno in modo semplice ed efficace l’impatto del cambiamento climatico sulla vita della Terra, la situazione attuale e le stime degli scienziati, idee e soluzioni per mitigarne gli effetti. Che cosa possiamo fare noi a livello individuale e collettivo.
*Il Cmcc è un istituto di ricerca no profit fondato nel 2005, che realizza e promuove attività scientifiche e applicate nel settore della ricerca internazionale sui cambiamenti climatici. Ne fanno parte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Università degli Studi del Salento, Centro Italiano Ricerche Aerospaziali, Università Ca’ Foscari Venezia, Università di Sassari, Università della Tuscia, Politecnico di Milano, Resources for the Future, Università di Bologna.

NEW FOCUS JUNIOR NELLE SCUOLE

Focus Junior propone alle scuole progetti “su misura” che riguardano le materie STE(A)M, educazione ai media e ambientale e vita digitale. Se la vostra scuola ha ottenuto i finanziamenti del PNRR previsti dal bando Scuola Futura scriveteci: vi diremo come possiamo affiancarvi nelle vostre attività. Per info: academy@focusjunior.it

DATE

➜ 1, 8, 22 FEBBRAIO
dalle 11 alle 12
➜ 7, 14, 21 MARZO
dalle 11 alle 12
➜ 4, 11, 18 APRILE
dalle 11 alle 12
➜ 2, 9, 16 MAGGIO
dalle 11 alle 12
➜ 3, 10, 17 OTTOBRE
dalle 11 alle 12
➜ 7, 14, 21 NOVEMBRE
dalle 11 alle 12

I VOSTRI LAVORI
Potete inviare i vostri giornalini, articoli, disegni, foto o video a academy@focusjunior.it

ISCRIZIONI
Per iscrivere la propria classe il docente deve inviare un’e-mail a: academy@focusjunior.it

I lavori dele classi delle Academy 2023 e alcuni commenti degli insegnanti che hanno partecipato.

"I tre webinar sono stati perfetti sotto ogni punto di vista: interesse degli argomenti, competenza e disponibilità dei relatori, utilizzo di un linguaggio adatto all'età, capacità di catturare l'attenzione dei bambini (oltre che delle maestre)... Tutti gli spunti presentati verranno ripresi in classe durante quest'anno scolastico sia dalla mia collega che da me, quindi nella maggior parte degli ambiti disciplinari, e approfonditi.
Ci tengo a sottolineare l'entusiasmo suscitato nei bambini, che come ben sapete è la premessa necessaria per la predisposizione all'apprendimento. Partecipare all'Academy di giornalismo è stata un'opportunità preziosa e vi ringrazio di cuore... Spero di poter ripetere l'esperienza il prossimo anno scolastico, quando saremo in quinta". Grazie ancora dalla classe quarta della scuola primaria Cristoforo Colombo di Mereto di Tomba - Pantianicco

 

"La classe 5AG della Primaria "D. P. Costa" di Piovene Rocchette (VI), ha partecipato con interesse e forte entusiasmo a questi tre incontri. Sono stati utili i giochi e i momenti di interazione perché ha reso tutti i bambini protagonisti. Anche i racconti e le foto mostrate online sono stati interessanti perché hanno fatto conoscere le diverse difficoltà delle persone nel mondo. Peccato non aver approfondito con un altro incontro alcune pagine specifiche del giornale come: l'intervista o la pagina di cronaca... Ora in classe stiamo lavorando attivamente al giornale. Abbiamo creato tre gruppi di "Redazione". In ognuno i vari membri mostrano le proprie conoscenze e abilità, chi dal punto di vista linguistico come redattore e chi dal punto di vista grafico come disegnatore. Non è facile lavorare in Team. Appena avremo il nostro "giornale" pronto lo invieremo al vostro indirizzo e- mail e speriamo venga ben accolto tutto il loro lavoro. Dal punto di vista didattico il kit "Diventa giornalista" è molto utile. Peccato avere avuto a disposizione le tre copie del giornale solo in formato digitale perché gli alunni avrebbero preferito sfogliare con mano quello cartaceo. Per noi docenti è stato difficile condividere la copia digitale con il gruppo classe. Questo però non ha scoraggiato le famiglie, tanto che alcuni hanno già richiesto l'abbonamento al giornale prima del vostro sconto. Altri ci hanno chiesto come fare per abbonarsi. In conclusione l'esperienza è stata molto positiva. Speriamo continui da parte vostra questo progetto rivolto alle scuole primarie. Grazie dell'attestato di partecipazione, lo invieremo a tutte le famiglie".
Saluti, Maestra Cristina

CATEGORY: 1