Donna Moderna
FocusJunior.it > News > I fiocchi dei pioppi non provocano allergie

I fiocchi dei pioppi non provocano allergie

Stampa
I fiocchi dei pioppi non provocano allergie
pixabay

I batuffoli di lana che vediamo galleggiare nell'aria in primavera non è polline e non causano allergie, come molti credono. Che cosa sono veramente?

I fiocchi dei pioppi non provocano allergie anche se si pensa sempre il contrario.

Quando arriva la primavera e puoi passare le giornate all'aperto, vai al parco per giocare con gli amici a calcio, fare un bel pic-nic in mezzo al prato, o sdraiarsi tra i fiori a leggere e riposare.

A un certo punto però l'aria si riempie di piccoli fiocchi di lana e tu sei allergico al polline: raccogli tutto e corri a rinchiuderti a casa.

Non farlo! I fiocchi dei pioppi non provocano allergie: puoi tranquillamente rimanere al parco a giocare.

Che cosa sono allora i fiocchi dei pioppi?

I batuffoli bianchi che vedi galleggiare nell'aria in primavera hanno tanti nomi: pioppini o "manine". In termini tecnici si chiamano pappi e sono i frutti dei pioppi. Dentro i peli di lanugine bianca portano i semi: viaggiano lontano per poi posarsi e dare vita ad altri pioppi.

Alti pioppi in un parco.
Credits: pixabay

Altre curiosità sui fiocchi dei pioppi e su questi alberi

Il viaggio dei pappi sospesi nell'aria dura circa due o tre settimane.

Sono molto resistenti: anche se cadono nell'acqua, per esempio in un lago o in un fiume, sono in grado di resistere per diverso tempo, fino a raggiungere la riva.

Un pioppo (dal latino populus) è una delle piante mangia smog: nel corso della sua esistenza è in grado di assorbire circa 5 tonnellate di CO2. Un'altra pianta mangia-smog è la betulla.

Cresce molto velocemente e con gran facilità: può raggiungere in poco tempo 30 metri di altezza. Per questo motivo si coltivano e si piantano per esempio lungo le autostrade.

In Italia vengono coltivate 4 varietà di pioppo delle circa 40 esistenti in tutto il mondo.

Foresta di pioppi
Credits: pixabay

Se i fiocchi dei pioppi non causano allergie, allora cosa le provoca?

I veri responsabili del raffreddore da allergia in primavera sono i pollini delle graminacee, che però ad occhio nudo non si vedono. I pappi dei pioppi sono composti da cellulosa, una sostanza anallergica.