Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Guida alle Olimpiadi 2016

Guida alle Olimpiadi 2016

Stampa
Guida alle Olimpiadi 2016
Facebook

Per un mese gli occhi del mondo interno saranno concentrati su Rio de Janeiro: calciatori, nuotatori, danzatrici, fantini, pugili... Tutti a lottare per una medaglia ai 32° Giochi Olimpici. Preparati a seguirli con la nostra guida 

Due anni dopo aver ospitato i mondiali di calcio, il Brasile è di nuovo protagonista dello sport con le Olimpiadi, che si celebrano a Rio de Janeiro dal 5 al 21 agosto 2016

 

LEGGI ANCHE: Tutte le curiosità sulle Olimpiadi
 

Questa è la 31° edizione delle Olimpiadi moderne, che si sono svolte per la prima volta 120 anni fa ad Atene, in Grecia. Da allora sono cambiate molte cose: gli sport ammessi alla manifestazione erano solo 9 e oggi sono diventati 42, con 10.500 atleti coinvolti provenienti da 206 Paesi, come ci spiega il sito ufficiale delle Olimpiadi 2016.  Un grande evento sportivo che per un mese concentrerà su di sé l’attenzione di tutto il mondo.  

 

Dove vedere le gare olimpiche

Il primo atto di un’Olimpiade è la cerimonia d’apertura, quella bellissima festa di musica e colori che forse avrai già visto altre volte in tivù. Questa volta potremo vederla su Rai 2, che insieme a Raisport 1 e Raisport 2 è il canale ufficiale della manifestazione dove vedremo trasmesse tutte le 306 gare previste

 

Le cerimonie d’apertura e chiusura si svolgeranno nel Maracanã, uno stadio mitico per gli appassionati di calcio di tutto il mondo, perché è lì che il grande Brasile, in varie epoche, ha giocato e vinto tanti importanti trofei.

 

CURIOSITÀ: LO SAPETE CHI VINSE LE PRIME OLIMPIADI?

 

Come per tradizione, per dare il via ai giochi olimpici bisognerà attendere l’arrivo dell’ultimo tedoforo, il corridore che ha l’onore di portare la torcia olimpica accesa. Prima di lui altri 12.000 tedofori hanno portato a turno la torcia prima da Olimpia ad Atene, in Grecia, e dopo il trasferimento in aereo da Brasilia a Rio. Un viaggio lunghissimo per rendere omaggio agli antichi eroi greci, primi partecipanti delle Olimpiadi! 

 

Facebook

Gli atleti italiani in corsa per una medaglia

Tra le novità di Rio 2016 c’è il rientro di due sport che da molto tempo erano stati esclusi, ovvero il rugby e il golf. Tra gli altri sport, bisogna seguire con attenzione quelli in cui gli italiani sono più bravi e c’è più speranza di portare a casa una medaglia: tuffi, nuoto, scherma, pugilato. I nostri campioni sono tanti, come la nuotatrice Federica Pellegrini o la spadista Rossana Fiamingo e Gianmarco Tamberi, già campione mondiale indoor di salto in alto. Clemente Russo invece vuole vincere l’oro nei pesi massimi, perché nelle ultime due olimpiadi si è dovuto accontentare dell’argento. Pronti a incrociare le dita?

 

Facebook

Un gatto e una pianta come mascotte 

E anche nelle Olimpiadi non potevano mancare le mascotte! Vinicius e Tom, un simpatico gatto e uno strano albero, accompagneranno con allegria atleti e tifosi nei 16 giorni di manifestazione.  Lo sapevi che il Brasile ha regalato al mondo alcuni tra i migliori geni della musica moderna? I nomi delle mascotte sono ispirati a due di loro, Vinicius de Moraes e Tom Jobim.

Ti piacerebbe poter andare a Rio a tifare per il tuo atleta del cuore? I biglietti sono già in vendita, ma i prezzi non sono per tutte le tasche: si va dai sei euro di un biglietto ridotto ai 1.300 della cerimonia di apertura.

 

Lo slogan di Rio 2016 è “un mondo nuovo”: un invito all’unione e al rispetto per il diverso