Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Animali domestici: cani, gatti e altri pet > Gatti e scatole: il riciclo conviene anche ai nostri amici felini

Gatti e scatole: il riciclo conviene anche ai nostri amici felini

Stampa

I gatti si divertono tantissimo giocando con la carta. Per questo il consorzio Comieco invita tutti a seguire il loro esempio riutilizzando scatole e fogli di giornali per far divertire come dei pazzi i nostri amici baffuti

GATTI E SCATOLE: UN AMORE VERO

Ci avete mai fatto caso? Per quanto possiamo sforzarci ad acquistare cucce moderne e giocattoli costosi, i gatti andranno sempre matti per le vecchie scatole e i fogli di giornali da strappare e maltrattare. Ecco perché Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica in occasione della Festa del Gatto rivolge un appello a tutti gli amanti dei felini: riutilizzare carta e cartone creativamente per rendere la propria casa “a misura di micio”

CUCCE E GIOCHI DI RECUPERO

Riciclare la carte dunque non solo diventa un dovere per salvaguardare l'ambiente, ma si trasforma in un'opportunità a costo zero per rendere più confortevole e divertente la vita dei nostri gatti. Basta solo aguzzare un po' l'ingegno (o consultare i tanti tutorial che si trovano online) per convertire scatole vecchie e rotoli di carta igienica usati in cucce, nascondigli o percorsi di gioco stimolanti.

Ovviamente ricordiamoci di togliere eventuali graffette, scotch o componenti metalliche prima di metterci all'opera!

MA PERCHÈ I GATTI AMANI COSÌ TANTO LA CARTA?

Nel suo comunicato Comieco riporta i risultati di una ricerca dell’Università di Utrecht, la quale ha scoperto come i motivi dell'amore felino verso le scatole, in realtà, siano molteplici: le scatole infatti permettono ai gatti di sentirsi protetti all'interno di uno spazio ristretto, la consistenza del cartone conferisce una piacevole sensazione alle loro zampette e il cartone, essendo un isolate termico, li mantiene al calduccio nelle giornate più fredde.