Donna Moderna
FocusJunior.it > News > I gatti dei politici: dall’attivista Lisio a Think Think, presidente tailandese

I gatti dei politici: dall’attivista Lisio a Think Think, presidente tailandese

Stampa
I gatti dei politici: dall’attivista Lisio a Think Think, presidente tailandese

Anche i gatti dei politici ne fanno di tutti i colori. Qualche giorno fa, il politologo e scienziato polacco Dr Jerzy Targalski è diventato un fenomeno virale per colpa del suo gatto.
 Lisio infatti si è intromesso in una seria intervista. riguardo alle tensioni politiche in Polonia, concessa dal professore ad un'emittente olandese, la NTR.

Il dottor Jerzy Targalski, uno dei principali accademici polacchi, nel video parla di una recente legge polacca che anticipa l'età pensionabile dei giudici (considerati oppositori del governo in carica). Sarebbe stata stabilita solo per indebolire l'opposizione al governo attualmente in carica.

Ma quando Lisio si è arrampicato sulle spalle del professore, quella che sarebbe dovuta essere un'intervista seria è diventato un fenomeno virale. Il dottor Targalski infatti dopo un primo sorriso, ha continuato a parlare come se nulla fosse, spostando la coda del gattone che gli copriva gli occhi.

animali politici
Justin Bieber ai classici animali domestici preferisce una scimmia: si chiama Maily ed è da poco diventato papà.

Il giornalista olandese Rudy Bouma, che ha condotto l'intervista, ha poi pubblicato il video su Twitter dove è stato condiviso più di 10000 volte in tre giorni.

Una cosa simile, ma con altri tipi di cuccioli, è successa un anno fa sulla BBC, emittente inglese. I figli dell'esperto della Corea del Nord Robert E Kelly interruppero la sua intervista dal vivo, entrando nella stanza dove era in collegamento in diretta, dopo essere sfuggiti alla baby sitter.

I Gatti Presidenti e Primi ministri.
Altri gatti dei politici, Primi mici-ministri famosi sono: Kiki, del politico e primo ministro malesiano Najib Razak;
Paddles, primo felino della prima ministra Neo-zelandese Jacinda Ardern, scomparso da pochi mesi;
Think Think, la gattina di Tsai Ing-wen, primo presidente donna della Thailandia;
Jjing-jjing, un ex gatto da rifugio adottato dal nuovo presidente Sud Coreano Moon Jae.