Nostro Figlio

FocusJunior.it

FocusJunior.itNewsG20: che cos’è e perché si incontrano i leader mondiali?

G20: che cos’è e perché si incontrano i leader mondiali?

Stampa
G20: che cos’è e perché si incontrano i leader mondiali?
Getty Images

I leader di tutto il mondo si sono dati appuntamento a Bali, in Indonesia, per il vertice del G20 che si terrà dal 15 al 16 novembre.

Oggi inizia il vertice G20 che ha come obiettivo principale quello di trovare un accordo su come aiutare i paesi a riprendersi dopo la pandemia del coronavirus.

Al summit però non sarà presente il presidente russo Vladimir Putin e le tensioni a causa della guerra in Ucraina potrebbero complicare le cose.

Che cos'è il G20?

l G20, ovvero “Gruppo dei 20”, è il principale forum di cooperazione economica e finanziaria a livello globale. Si tiene ogni anno, e riunisce le principali economie del mondo. È composto da 19 delle più grandi economie del mondo più l'Unione Europea.

Gli incontri si tengono ogni anno e durano due giorni, quest'anno appunto il 15 e il 16 novembre. Il luogo in cui si tiene il vertice del G20 invece cambia ogni anno e, indipendentemente dal paese in cui si svolge, il leader di quel paese sarà responsabile dell'incontro di quell'anno.

Il vertice è nato nel 1999. Inizialmente riservato ai ministri delle finanze e ai governatori delle banche centrali, solo dal 2008 è diventato un summit a cui partecipano anche i capi di Stato e di governo delle maggiori economie.

L’Italia ha ospitato l'ultimo vertice lo scorso anno, a Roma, il 30 e 31 ottobre 2021. L'India ospiterà il prossimo incontro del G20 nel 2023.

Quali paesi fanno parte del G20?

Il G20 rappresenta un gruppo di paesi che costituiscono l’80% del PIL globale, nonché il 60% della popolazione del pianeta. I paesi che vi partecipano sono: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Indonesia, Italia, Giappone, Messico, Russia, Arabia Saudita, Sud Africa, Corea del Sud, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti.

Oltre ai venti membri fissi vi partecipano diverse organizzazioni e istituzioni internazionali, come il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale; ci sono poi dei paesi “ospiti” come  la Spagna, che lo è in modo permanente, e altri che vengono invitati ad ogni edizione. (Fonte Ispi)

G20

Perché non tutti i paesi sono invitati?

Perché si pensa che se ci sono troppi paesi, diventa più difficile prendere le decisioni.

Quali saranno i temi del G20 quest'anno?

I leader si riuniscono per parlare di importanti questioni economiche e finanziarie, ma i temi fondamentali saranno il cambiamento climatico, l’energia sostenibile e la tassazione alle grandi aziende.

In qualità di paese ospite del vertice 2022, l'Indonesia vuole concentrarsi sulle misure sanitarie mondiali e sulla ripresa economica a seguito della pandemia di coronavirus. E desidera anche promuovere l'energia sostenibile.

Al vertice ogni paese vuole il meglio per la propria gente e, a volte, è difficile per i leader essere d'accordo su tutto. E quest'anno anche la guerra in Ucraina potrebbe rendere più difficile l'accordo tra alcuni paesi.

I leader si incontrano anche a piccoli gruppi

I leader possono anche incontrarsi tra loro per colloqui individuali, la presidente del Consiglio italiano Giorgia Meloni, incontrerà il presidente Usa Joe Biden oggi 15 novembre, a margine del vertice. I due, si legge in una nota della Casa Bianca, "discuteranno della cooperazione sulle sfide globali, incluse quelle poste dalla Cina e gli sforzi in corso per aiutare l'Ucraina a difendersi dall'aggressione della Russia".

ULTIME NEWS