Donna Moderna
FocusJunior.it > News > G come gioco. Nomi, cose, città… animali feroci Abecedario Mook

G come gioco. Nomi, cose, città… animali feroci Abecedario Mook

Stampa


L'arte di creare giocattoli e opere d'arte dai rifiuti! In mostra fino al 31 gennaio a Roma.
Ventisei lettere dell'alfabeto per ventisei opere create col riciclo di vecchi oggetti. G come gioco. Nomi, cose, città… animali feroci Abecedario Mook è una mostra divertente che unisce i giocattoli e l'ecologia. Sarà visitabile dal 29 ottobre al 31 gennaio 2011 al Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari di Roma .
I Mook sono una coppia di artisti, Carlo Nannetti e Francesca Crisafulli, famosi per le loro opere sorprendenti create dai rifiuti.
Una volta vista la mostra, potrete partecipare ad attività didattiche e laboratori di illustrazione.
Alle scuole è dedicato anche il concorso "G COME…? Nomi, cose, città… animali feroci. ABECEDARIO SCUOLE". Gli studenti sono invitati a creare un Abecedario con materiali di recupero. Si vincono libri e le prime tre scuole classificate esporranno i loro lavori alla fine dell’anno scolastico presso il Museo.
Il biglietto al Museo è gratuito per i minori di 18 anni. L'intero costa 4 euro.
Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari - Piazza Marconi, 8 - Info:
06.5926148 – 06.5910709