Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Film > Le 10 cose (+ cinque) che non sapevi sul cinema!

Le 10 cose (+ cinque) che non sapevi sul cinema!

Stampa
Le 10 cose (+ cinque) che non sapevi sul cinema!
Ipa-agency

Quando è nato il cinema? Cos'è Nollywood? Qual è stato il "premio Oscar" più giovane? Te lo dice Focus Junior!

Nonostante ormai faccia parte della nostra vita, la cinematografia è un'invenzione piuttosto recente, sebbene colma di retroscena e curiosità. Ecco dunque 15 "chicche" di cui forse non eravate a conoscenza...

1) Chi ha inventato il cinema?

Nel 1885 G. Eastman produce la pellicola, mentre la prima ripresa (3 secondi) è girata nel 1888 dal francese Louis Le Prince. Il cinema moderno, cioè la proiezione in sala di una pellicola stampata di fronte ad un pubblico, nasce però nel 1895, con i fratelli Lumière.

2) La nascita degli effetti speciali

Il primo film a fare ampio ricorso agli effetti speciali è uscito nel 1902. Si tratta di Viaggio nella Luna, di George Méliès: 15 minuti che raccontano la spedizione di un gruppo di astronomi terrestri fra i mostruosi Seleniti.

Vi piacerebbe vederlo? Niente di più facile: basta cercarlo su Youtube!

3) Hollywood, simbolo...Per caso.

La scritta "Hollywood" che sovrasta Los Angeles, è davvero enorme, lunga 110 m, con lettere larghe 9 m e alte 15. È diventata il simbolo del cinema americano, ma con quel mondo ha poco a che fare: è stata eretta nel 1923, per pubblicizzare un nuovo quartiere residenziale.

La famosa scritta "Hollywood" che campeggia su Los Angeles
Credits: Ipa-agency

4) Cinecittà

Anche l’Italia ha la sua Hollywood. È Cinecittà, un complesso di 73 edifici con 16 teatri di posa, 40 mila mq di strade e piazze, 35 mila mq di giardini. Da allora vi sono stati girati più di 3.000 film, di cui 90 hanno ricevuto una nomination all’Oscar e 47 hanno vinto la prestigiosa statuetta.

5) L'Oscar

A proposito di Oscar: il vero nome del premio più ambito nel mondo del cinema è Academy Award of Merit. Tutti però lo ricordano con il soprannome datogli involontariamente da Margaret Herrick, segretaria dell’Academy, che quando vide la statuetta disse che assomigliava… a suo zio Oscar!

6) Primi premi, ma pochi riflettori...

Gli Academy Award sono stati assegnati per la prima volta il 16 maggio 1929, in un hotel di Los Angeles. Allora non c’era il clima di attesa che caratterizza oggi la notte degli Oscar: i vincitori erano già noti e l’intera cerimonia di premiazione durò nel complesso 4 minuti e 22 secondi.

7) Film costosi

Girare un film può essere molto dispendioso, specialmente se si tratta di un kolossal. Quello che ha richiesto i maggiori investimenti, almeno finora, è stato Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo (2007), costato 341,8 milioni di dollari.

Per fortuna dei produttori, ne ha fruttati quasi il triplo!

8) "La morte è il mio mestiere!"

Secondo il quotidiano inglese Telegraph, John Hurt, scomparso nel gennaio 2017 all’età di 77 anni, sarebbe l’attore “più ammazzato” nella storia del cinema. Nei 75 film a cui ha partecipato, infatti, è morto sulla scena per ben 47 volte, di cui solo sette per cause naturali.

9) Tanto onore, poco oro...

Se avete sentito definire l’Oscar “statuetta d’oro”, non fatevi trarre in inganno: del prezioso metallo lì dentro ce n’è poco. Oggi il premio è fatto di una lega metalli diversi, e durante la Seconda guerra mondiale era addirittura di gesso dipinto. Attualmente il suo valore ufficiale è di 295 dollari.

10) Il film più lungo...

Un film di oltre due ore vi sembra un insopportabile polpettone? Allora Logistics (2012) non fa per voi. Racconta a ritroso la storia di un contapassi, dal negozio di Stoccolma in cui è stato acquistato al luogo di produzione, in Cina. Dura più di un mese (857 ore) ed è il film più lungo mai realizzato.

"And the Oscar goes to...."
Credits: Ipa-agency

11) ...E i più "vincenti"!

Sono tre i film che hanno ricevuto il maggior numero di Oscar: Ben Hur (1959), Titanic (1997) e Il Signore degli anelli – Il ritorno del re (2003). Tutti hanno vinto 11 statuette ma solo l’ultimo si è aggiudicato il premio in tutte le categorie per cui aveva ricevuto la nomination.

12) Nollywood

Mai sentito parlare di Nollywood? È la fusione di Hollywood e Nigeria e indica la produzione cinematografica nigeriana, che sforna ogni anno più di 1.500 film, distribuiti su Dvd o via internet. Per numero di film, è la seconda industria cinematografica a livello mondiale, dopo quella indiana.

13) Talento precoce

La più giovane attrice a vincere un Oscar è stata Tatum O’Neal, che ha ricevuto il premio a 10 anni per il film Paper Moon, del 1974: un record imbattuto da 43 anni!

14) Baby doppiatrice

E il più giovane doppiatore nella storia del cinema? Difficile dirlo, ma tra chi può ambire al primato c’è sicuramente Mary Gibbs. Mary è nota per aver dato la voce a Boo, in Monster & Co (2001), a 4 anni, ma il suo primo doppiaggio è per Il re leone II (1998), quando aveva solo un anno e mezzo.

15) Trailer

Vi piacciono i trailer, le anticipazioni dei film in uscita che si vedono in sala prima che inizi la proiezione vera e propria? Sono vecchi quasi quanto il cinema (il primo è del 1916) e si chiamano così (trailer in inglese significa rimorchio) perché una volta si proiettavano dopo la fine del film.