Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Festival di Sanremo / Curiosità

Festival di Sanremo / Curiosità

Stampa


Anche quest'anno torna il Festival della Canzone Italiana. I cantanti in gara stanno provando abito, trucco ma soprattutto voce, con particolare attenzione anche a... quello che mangeranno!
 

A proposito... ma come si scrive? San Remo o Sanremo? La seconda, cioè Sanremo, tra l'altro  Remo non è il santo della città dove si svolge il Festival, in realtà il suo patrono è San Romolo.

La prima edizione del Festival di Sanremo risale al 1951, e in tutti questi anni è stato considerato un evento che raduna tutta la famiglia davanti alla tv. Impossibile non dare almeno una sbirciatina al programma, non soltanto per ascoltare le canzoni in gara, ma anche per vedere i look dei cantanti, dei presentatori e degli ospiti che si alternano nel corso delle cinque serata al teatro Ariston di Sanremo.

pixabay

Ma al di là del vestito e del trucco i cantanti devono dare il meglio attraverso la voce, ecco perché devono stare attenti anche a... che cosa mangiano!

La voce vien... mangiando!

 

In generale sarebbe consigliabile non mangiare prima di cantare, non tanto per il tipo di cibo, quanto per la digestione, che potrebbe compromettere l'esibizione proprio perché influisce sul diaframma, e di conseguenza sulla voce. La voce va allenata e protetta, esattamente come un muscolo o una altra parte del corpo fisica, anche se non si vede e non ha una conformazione materica. E va sempre riscaldata, per evitare danni alle corde vocali. Non si deve mai cantare "a freddo"!

 

A tutto sale!

 

Sembra che le acciughe, sì, avete capito bene, le acciughe, siano utili per "ripulire" le corde vocali e possano quindi migliorare la tonalità e la potenza della voce, grazie all'azione del sale che contengono.

Le acciughe appartengono alla categoria denominata "pesce azzurro" cioè quei pesci di piccole dimensioni che hanno squame di un colore il cui riflesso richiama le tonalità dell'azzurro. Fanno parte dello stesso gruppo anche sgombri, sardine e alici. In realtà acciughe e alici sono... lo stesso pesce! Le acciughe sono conservate sotto sale, e lasciate intere, mentre le alici sono conservate sott'olio e sfilettate.

Pixabay

 

E niente aria... e panico!

 

E poi niente colpi d'aria, una sciarpa, o scialle, protegge dai rischi degli sbalzi di temperatura e dall'aria troppo fredda.  Anche lo stile di vita influisce sulla voce, come l'emotività o la timidezza: anche in questi casi il cantante si deve esercitare per mantenere il giusto livello di emozione e adrenalina, che non devono prendere il sopravvento e mettere a rischio l'esibizione.