Nostro Figlio

FocusJunior.it

FocusJunior.itNewsEmergenza siccità: i consigli per non sprecare acqua

Emergenza siccità: i consigli per non sprecare acqua

Stampa
Emergenza siccità: i consigli per non sprecare acqua
Getty Images

In questi giorni abbiamo sentito parlare di emergenza acqua, siccità, prosciugamento del Po, di altri fiumi e dighe. Noi che cosa possiamo fare?

L'acqua è una risorsa preziosa che non va sprecata. Soprattutto nei periodi estivi quando fa molto caldo! In questi giorni tutta l’Italia è in allerta siccità e, per l'emergenza acqua, i sindaci di molti comuni italiani hanno invitato i cittadini a fare la loro parte.

In Lombardia il sindaco di Milano Beppe Sala, per esempio, per l'emergenza acqua ha emanato un provvedimento che prevede che su tutto il territorio comunale sia limitato il prelievo dell’acqua per l’annaffiatura di giardini e i prati. Ma anche "Non sarà consentito il prelievo di acqua per il lavaggio di veicoli privati, ad esclusione di quello svolto dagli impianti di autolavaggio…".

Il presidente del Lazio, Nicola Zingaretti, ha proclamato lo "stato di calamità naturale" per l'intera regione fino al 30 novembre 2022.

In Piemonte, che non piove da quasi quattro mesi, l’Osservatorio dell’Autorità Distrettuale del Fiume Po ha certificato la gravità della situazione in tutto il bacino del Po  facendo scattare l’allerta rossa, una condizione che può portare presto allo stato di emergenza.

Abbiamo capito che l’acqua è un bene prezioso e perciò anche noi dobbiamo fare la nostra parte.  Sì, ma come si fa?

I consigli per non sprecare acqua

È molto facile e ci sono molti modi semplici per risparmiare acqua. Per iniziare puoi partire dal bagno, la "stanza" dove avviene il consumo più importante. Lo sapevi che fare un bagno richiede fino a 200 litri di acqua? Quindi meglio fare una doccia breve, senza dimenticare però di chiudere il rubinetto dell’acqua mentre ci insaponiamo.

Rimani sempre in bagno e… attento al wc, al secondo posto per la quantità di acqua consumata. Ogni volta che scarichi si consumano 9 litri d'acqua! In realtà molte cassette di scarico oggi sono dotate di un doppio pulsante (uno più grande e uno più piccolo), quindi assicurati di premere il pulsante più piccolo quando fai una semplice pipì.

Ma anche in cucina si può risparmiare. Puoi suggerire alla mamma di riutilizzare l'acqua usata per lavare le verdure o quella in cui ha cotto la pasta... per innaffiare le piante.

Emergenza acqua: attenzione a come mangiamo!

Un aiuto possiamo darlo anche cambiando il nostro stile di vita in fatto di cibo. Ad esempio mangiando meno carne. Spesso ci dimentichiamo che le colture utilizzate per nutrire gli animali richiedono enormi quantità di acqua circa 4-5mila litri al giorno, mentre per un'alimentazione vegetariana ne bastano 2mila.

Ma... Possiamo fare ancora di più, per esempio, comprare meno vestiti. Lo sapevi che per fare un paio jeans ocorrono 10.000 litri di acqua?

Come vedi ci sono molti modi per moderare il nostro consumo di acqua, prima di tutto limitare gli sprechi. Perché se l'acqua dolce è fondamentale per la vita, è anche rara, e lo sarà sempre di più con l'aumento della siccità.

Perciò per conservare questo prezioso bene, adottiamo sempre un comportamento responsabile!

ULTIME NEWS