Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Notre Dame, 10 curiosità sulla cattedrale di Parigi

Notre Dame, 10 curiosità sulla cattedrale di Parigi

Stampa

La cattedrale di Notre Dame, devastata da un terribile incendio, fu costruita tra il 1163 e il 1345. Leggi la sua incredibile storia in 10 curiosità.

La prima delle dieci curiosità su Notre Dame: è il monumento più visitato di Parigi
La cattedrale attira circa 35 mila visitatori al giorno.

2. Le campane
La principali campane di Notre Dame si chiamano Marie, Emmanuel, Gabriel, Anne-Geneviève, Denis, Marcel, Etienne, Benoît-Joseph, Maurice e Jean-Marie. Dopo la Rivoluzione francese, nel 1791, la maggior parte delle campane furono prese e fuse per fabbricare palle di cannone. Le nuove campane furono installate solo verso la metà del XIX secolo, quando ristrutturarono la cattedrale. Nel 2013, per l'850° anniversario di Notre-Dame, le campane furono restaurate: Emmanuel è la più grande pesa 13 tonnellate.

3. Il punto zero della Francia
Sul piazzale della chiesa si trova il chilometro zero della Francia: l'incisione di una bussola da cui partono tutte le strade del Paese.

notre dam
La cattedrale di Notre Dame: il punto zero di Parigi
Credits: wikicommons

4. Le chimere

Le chimere decorative delle torri non sono medievali; le più famose, nella Galerie des Chimères, sono state aggiunte durante i lavori di ristrutturazione nella metà del XIX secolo.

Le chimere di Notre Dame si chiamano Gargoyles: mostri che proteggono la cattedrale dal male. Alcuni hanno anche un'altra funzione: sono le estremità delle grondaie destinate a scaricare l'acqua piovana.

notre dam
La cattedrale di Notre Dame: chimere e doccioni..
Credits: pixabay

 

5. Notre Dame è stata anche un deposito

Dopo la Rivoluzione francese, Notre Dame è stata danneggiata. Alcune statue erano state distrutte e le campane fuse per farne palle per cannoni. Nel XIX secolo, fu usata come deposito fino al 1831, quando lo scrittore Victor Hugo ne fece l'ambientazione del suo romanzo, il Gobbo di Notre Dame. Da allora, le proteste popolari e poi il governo favorirono la ristrutturazione della chiesa.

6. La foresta

Notre Dame misura 127 metri (lunghezza) di 48 metri (larghezza) e la navata principale è alta 43 metri sotto il tetto.  Le strutture del coro e della navata di Notre Dame sono tra le più antiche di Parigi (fine del XII secolo e inizio del XIII secolo). Viene chiamata "la foresta" perché rappresenta l'equivalente di 21 ettari di foresta. Ogni navata proveniva da un albero diverso.

notre dam
La cattedrale di Notre Dame: la navata principale
Credits: pixabay

7. Le teste delle statue

Durante la Rivoluzione, il popolo, deluso dalla monarchia, iniziò a distruggere ogni simbolo della regalità per le strade di Parigi. Sulla facciata principale di Notre Dame, i rivoluzionari tolsero le teste di ventotto statue in una galleria, pensando che fossero statue di re francesi. In realtà erano rappresentazioni degli antenati di Maria. Ventuno di queste teste sono state ritrovate e ora sono conservate nel Musée du Moyen-ége de Cluny (Museo di medioevo di Cluny).

8. Tesori antichi

A Notre Dame è conservata la corona indossata da Gesù Cristo, un pezzo di croce e un chiodo.

9. La perfezione

notre dam

La facciata principale di Notre Dame è composta seguendo il rapporto aureo, cioè 1/61. L'altezza della cattedrale divisa per la sua larghezza equivale a 1,61, l'altezza totale è circa 1,61 volte l'altezza dei primi due piani, la larghezza totale è circa 1,61 la larghezza di una torre più la sezione centrale.
In architettura, la sezione aurea è qualsiasi forma composta da un quadrato e un rettangolo le cui dimensioni combinate corrispondono approssimativamente a un rapporto 1: 1,61. Questo rapporto si chiama sezione aurea è noto per essere una dimensione della perfezione nell'arte, seguito inconsapevolmente da tantissimi artisti e architetti.

Le decorazioni della facciata principale sono decorati con statue e sculture. Tutti raccontano la storia della Bibbia, creata per i credenti che non potevano leggere.

10. La curiosità storica

Nel 1804 Napoleone invitò papa Pio VII a venire a Parigi per incoronarlo imperatore a Notre Dame. All'ultimo minuto, tuttavia, Napoleone afferrò la corona dalle mani del papa e si incoronò.