Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Film > Cosa vedere al cinema: Birba micio combinaguai

Cosa vedere al cinema: Birba micio combinaguai

Stampa

Se hai intenzione di rifugiarti in un posto fresco per sfuggire al caldo estivo, potresti anche chiederti che cosa vedere al cinema. Oltre a Aladdin e Toy Story 4 si possono vedere anche altri film cosiddetti "minori" dagli esperti del settore, perché sono prodotti da case cinematografiche più piccole.

In realtà Birba Micio combinaguai affronta tematiche importanti e forti, come fanno i film "maggiori". Quello che ha in più è che lo spettatore non se ne rende conto, perché è impegnato ad assistere all'avventura dei mici-protagonisti, babbo e figlio, che insieme al loro amico pappagallo partono alla ricerca di Miciolandia, il paradiso dei gatti, dove sperano di ritrovare mamma-micio.

Alla fine del film però scopri che, oltre a divertirti, hai pensato a un tema molto emozionante: il rapporto con i tuoi genitori, con i grandi in generale e la voglia che hanno tutti, ogni tanto, di rifugiarsi da qualche parte e stare da soli. Che poi è anche la voglia (e la paura) di crescere e di fare nuove esperienze.

Sembra da piccolini ma non è.

Non farti ingannare dal titolo e dallo stile dei disegni: Birba Micio combinaguai potrebbe sembrarti un film per i più piccoli ma non lo è. I disegni riprendono stili e tradizioni illustrative della realtà cinese.

Uscita: 18 luglio

Curiosità su Birba Micio combinaguai

  1. La storia è ambientata in Cina. Il regista, infatti, Gary Wang è di Pechino, capitale cinese e per inventare la storia si è ispirato ai suoi gatti e al rapporto padre-figlio.
  2. Il messaggio del regista (occhio: è un po' difficile ma molto bello): "I padri giocano un ruolo importante nello sviluppo delle relazioni sociali, dell'autocoscienza e del senso di sicurezza del bambino. Speriamo che questa avventura padre-figlio possa sensibilizzare le persone sull'importanza dell'amore e dell'accompagnamento paterno, così i padri possono prendersi cura di più dei figli e trascorrere più tempo con loro".
  3. Il film è stato realizzato in quattro anni in un magazzino convertito alla periferia di Pechino. Le scene della città sono state modellate su vere e proprie mappe stradali.
  4. Il titolo originale del film è Cats & Peachtopia
  5. Il regista sta lavorando al prossimo film, una storia romantica che riprende una famosa leggenda cinese del serpente bianco