Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Come tenere pulita e ordinata la stanza in 5 mosse

Come tenere pulita e ordinata la stanza in 5 mosse

Stampa
Come tenere pulita e ordinata la stanza in 5 mosse
pixabay

Ti sveliamo i segreti per tenere pulita e ordinata la stanza, oppure, se proprio c'è il caos, a riordinarla in poche e semplici mosse.

Ti sveliamo come tenere pulita e ordinata la stanza in poche e semplici mosse. Perché, come dice un proverbio “dove c'è l'ordine, lì c'è pace e decoro. Dove c'è pace e decoro, lì c'è la letizia.” E poi... i genitori sono contenti e magari, se vedono una camera ordinata, ti concedono qualche libertà in più!

Bastano cinque minuti al giorno per tenere pulita e ordinata la stanza

Ogni giorno bastano poche mosse per tenerla pulita e ordinata senza stress: trova ogni mattina cinque minuti per fare queste cinque cose.

  1. butta i rifiuti: cartacce, resti di cibo
  2. Apri le finestre

3. Riponi i vestiti che togli in una cesta. Se sono sporchi, tipo le calze, a fine giornata mettili in bagno nel recipiente dei panni sporchi. Riponi scarpe e ciabatte in un unico posto che hai deciso prima.

4. Rifai il letto.

5. rimetti in ordine le cose che hai usato il giorno prima: rimetti eventuali bicchieri nel lavandino e butta le bottigliette di acqua.

Cose da fare periodicamente per tenere pulita e ordinata la stanza

Se la sensazione di vivere in una cameretta pulita e ordinata continua a piacerti, oppure se è da un bel po' di tempo che non la riordini, puoi pulirla ogni settimana in poche mosse. Ecco come:

  1. Apri le finestre: fai entrare aria nuova!

2. Butta tutta la spazzatura: resti di cibo, cartacce, oggetti rotti o che non ti servono più e non puoi più riutilizzare. Metti al loro posto oggetti che hai preso da altre stanze. Metti eventuali bicchieri o tazze nel lavandino in cucina, lavale e mettile a posto. Butta anche eventuali bottiglie di plastica.

3. Raccogli i vestiti buttati sul pavimento, sui mobili e anche sul letto: tieni sempre una cesta a portata di mano per metterli lì quando li togli, in modo da non spargerli dappertutto.

Occhio: non rimettere nell'armadio i vestiti usati!  Quelli sporchi riponili nel cesto apposito in bagno. Gli altri puoi lasciarli li (e piegarli)

4. Cambia le lenzuola del tuo letto.

5. Riordina la tua scrivania, probabilmente il posto più disordinato di tutta la camera: sistema i libri negli scaffali, butta le cartacce, sistema le foto, rimetti a posto il computer. Riordina anche comodino, mensole e scaffali

6. Spazza via tutto: prendi uno spolverino pulito e spolvera tutti i mobili. Per le superfici più sporche, passa uno spruzzino di detergente (puoi farlo anche tu; riempi in un recipiente a spruzzo, un tappo di aceto bianco e tre tappi di acqua. Se vuoi renderlo profumato, aggiungi qualche goccia di limone. Poi chiudi il recipiente, agita ed il tuo detergente per la camera è pronto.

7. Hai quasi finito, rimane solo il tocco finale: premi bene la scopa sul pavimento e spazza via la polvere e le briciole (non fare il furbo: sposta il comodino e la sedia e spazza anche dove non vedi). Poi, lava con acqua calda e detergente (va bene quello che hai fatto tu per i mobili, con acqua e aceto).

Non riconoscerai più la tua stanza.

Ti sono piaciuti i nostri segreti per tenere pulita e ordinata la stanza?