Nostro Figlio
FocusJunior.it > News > Chi è Batman, il cavaliere oscuro di Gotham

Chi è Batman, il cavaliere oscuro di Gotham

Stampa

Il 3 marzo arriva al cinema un nuovo capitolo della lunga storia cinematografica di Batman. Ma scopriamo qualcosa in più sull'uomo-pipistrello nato nei fumetti, dalle origini... al suo piatto preferito!

Sono passati più di80 anni da quando gli artisti Bob Kane e Bill Finger diedero vita a di Batman, il supereroe della DC Comics - la grande rivale della Marvel - che negli anni è riuscito a diventare una vera icona contemporanea, capace di oltrepassare i confini del fumetto e conquistare il grande pubblico con numerose comparizioni in cartoni animati, serie TV e film campioni d'incassi.

Ma come ha fatto un personaggio dei comics americani a diventare così importante? Qual è la storia dietro un successo così clamoroso?

IL CAVALIERE OSCURO

Batman è l'alter-ego mascherato di Bruce Wayne, ricchissimo uomo d'affari che ha deciso di dedicare la propria esistenza alla lotta la crimine e ai mali della società. Teatro di gran parte delle sue storie è la fittizia Gotham City, una megalopoli americana in la popolazione è totalmente ignara della vera identità del supereroe che si aggira  per i tetti vestito da pipistrello.

Dietro la facciata del miliardario donnaiolo invidiato da tutti infatti, Bruce rimane un uomo perennemente tormentato dalla tragica morte dei genitori, uccisi da dei malviventi (la cui identità varia a seconda delle differenti storyline di film e fumetti) durante una rapina.

Il trauma segna così tanto il ragazzo da spingerlo a indossare un costume e diventare l'incubo dei malvagi, aiutato da sofisticatissimi gadget tecnologici e dal fido maggiordomo Alfred Pennyworth.

PROFONDITÀ PSICOLOGICA

La complessità di Batman, molto diverso dai supereroi senza macchia e senza paura che affollavano le pagine dei fumetti americani degli anni '40, è probabilmente il motivo per cui questo personaggio - di fatto privo di poteri sovrannaturali come un Superman o un Thor - sia riuscito a conquistare intere generazioni di ammiratori.

Il Bruce Wayne di Kane e Finger - poi rielaborato e approfondito nei decenni successivi - nasce come un normale essere umano, con difetti e debolezze che però vengono superate in nome di un fine più alto.

I CATTIVI

La caratura di un supereroe però è data anche dai suoi avversari e l'uomo pipistrello può vantare una schiera di nemici davvero affascinanti (anche se terribili!)

Figure come il Joker - la vera nemesi di Batman - il Pinguino, l'Enigmista, Poison Ivy o Bane hanno certamente contribuito ad accrescere l'interesse per un universo variegato e senza un attimo di noia!

12 INTERESSANRISSIME CURIOSITÀ SU BATMAN

  • Sebbene le diverse versioni tra fumetti e film cambino qualche dettaglio, Bruce Wayne scelse il pipistrello come simbolo in quanto creatura che agisce di notte (proprio come il supereroe) e capace di incutere timore, tanto che lo stesso Bruce ne era terrorizzato da piccolo.
  • Il nome di Bruce Wayne è una combinazione tra il re scozzese del XIII secolo Robert Bruce I e il generale Anthony Wayne, che combatté gli inglesi durante la Rivoluzione Americana.
  • Il Bat-segnale con cui la polizia chiede aiuto all'uomo pipistrello comparve solo due anni dopo l'uscita del primo albo a fumetti. La Bat-Caverna comparve addirittura nel 1948.
  • La rivista Forbes ha stimato come il patrimonio di Bruce Wayne si aggiri intorno ai 98 milioni di dollari.
  • Nell'idea originale Batman doveva essere biondo e senza cappuccio!
  • Joker, il nemico più famoso di Batman, è stato ispirato dal romanzo di Victor Hugo L'uomo che ride.
  • Per il mantello volante di Batman, uno dei suoi gadget più celebri, gli autori hanno tratto spunto dall'ornitottero di Leonardo da Vinci.
  • Dal 1966 al 1968 Batman fu interpretato dall'attore Adam West in una serie televisiva. Nonostante oggi sembri un po' ridicola, quella serie salvò la figura del supereroe, che stava cadendo nel dimenticatoio.
  • Nel 2013 un fan usò delle stampanti 3D per realizzare un costume dotato di 23 gadget funzionanti. Julian Checkley, questo il nome del cosplayer, entrò nel Guinnes dei Primati.
  • Forse non tutti sanno che il grande artista della Pop Art Andy Warhol fu il primo a realizzare un lungometraggio sul cavaliere oscuro: il titolo era "Batman, Dracula" ed uscì nel 1966, Non venne però riconosciuto dalla DC.
  • Il piatto preferito di Batman è la zuppa mulligatawny preparata dal maggiordomo Alfred. Questa zuppa speziata è fatta di carne, curry, riso e verdure.
  • Una delle caratteristiche principali di Batman è la scelta di non uccidere mai nessuno, nemmeno il criminale più spietato. Nei primi numeri però non era così: una volta addirittura accoppò un delinquente con un calcio al collo!