Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Bergün, il paese che non può essere fotografato

Bergün, il paese che non può essere fotografato

Stampa
Bergün, il paese che non può essere fotografato

Il comune del paesino svizzero di Bergün ha approvato un'ordinanza che vieta ai turisti di scattare foto ai suggestivi paesaggi circostanti. Il motivo? Il posto è talmente bello che causerebbe l'infelicità di chi non ha la possibilità di vederlo dal vivo! Leggi che cosa si sono inventati.

Troppo belli per non essere vissuti. Questa è la ragione per cui il piccolo comune svizzero di Bergün (o Bravugon), incastonato nel cantone dei Grigioni, tra montagne e piste da sci, ha deciso di vietare a qualsiasi estraneo di fotografare o riprendere le splendide bellezze naturali che circondano il paese, così da non causare invidia ed infelicità negli animi di chi si troverà a rimirare simili immagini senza poterle vedere con i propri occhi.

In effetti esiste una fobia scientificamente riconosciuta che si chiama FOMO, acronimo di "Fear Of Missing Out", che è la paura di essere "tagliati fuori", il timore di perdersi qualcosa di importante generato dalla vista di foto o post trovati sui Social e proprio per impedire simili inconvenienti, i "magnanimi" svizzeri hanno deciso di dire basta alle foto dei turisti

Supponenza o trovata pubblicitaria?

Per i trasgressori della nuova disposizione è prevista una multa simbolica di 5 franchi, ma gli abitanti di Bergün ci credono davvero , tanto che hanno perfino girato un video per chiedere niente meno che alla Nasa di cancellare qualsiasi ripresa satellitare della zona.

 

La stravagante iniziativa ha suscitato diverse reazioni: in molti hanno sorriso, ma altrettanti hanno anche criticato l'arroganza e la prepotenza di chi vuole impedire la circolazione di immagini ritraenti un patrimonio, quello naturalistico, che appartiene a tutta l'umanità

Sia come sia, agli abitanti di Bergün basta che si parli di loro e anche se, come probabile, già dalla prossima assemblea comunale l'ordinanza verrà ritirata, il nome del paese "troppo bello per essere fotografato" sarà già stato sulla bocca di tutti, magari invogliando qualcuno a visitarlo di persona!