Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itNewsAtp finals di Torino, tutto quello che devi sapere

Atp finals di Torino, tutto quello che devi sapere

Stampa
Atp finals di Torino, tutto quello che devi sapere

Atp Finals è un torneo di tennis che riunisce gli 8 migliori giocatori del mondo. La manifestazione che è come un campionato mondiale di tennis si tiene a Torino.

Da domenica 12 a domenica 19 novembre, Torino sarà il centro del mondo del tennis. La città della Mole, infatti, ospiterà al Palasport Olimpico (si giocherà al coperto su una superficie di cemento) le Atp Finals, il torneo che riunisce gli 8 migliori giocatori del mondo nel 2023.

Che cosa significa Atp

Le finali Atp (acronimo che significa Association of Tennis Professionals, ossia Associazione dei Tennisti Professionisti, relativa solo agli uomini, mentre per le donne c’è la Wta, ossia la Women’s Tennis Association) si disputano nel capoluogo piemontese per la terza volta consecutiva (e sempre a Torino si disputeranno il prossimo anno e nel 2025), e sono giunte in totale alla 54esima edizione (la prima fu nel 1970).

Il torneo ha cambiato nome diverse volte: dal 1970 al 1989 si chiamò Masters Grand Prix, per poi diventare, dal 1990 al 1999, Ato Tour World Championship; dal 2000 al 2009 Atp World Tour Finals. La versione Atp Finals esiste dal 2017.

In pratica, il torneo è una sorta di Campionato del Mondo di tennis. E quest’anno, così come nel 2021 (Matteo Berrettini), tra gli 8 grandi ci sarà un italiano: Jannik Sinner.       

Chi partecipa alle Atp Finals

Alle Atp Finals (conosciute anche come Nitto Atp Finals, per lo sponsor) partecipano i migliori 8 tennisti del ranking (ossia della classifica mondiale) al termine della stagione. In questa edizione 2023, parteciperanno

  • il leggendario tennista serbo Novak Djokovic, 36 anni (numero 1 al mondo),
  • il 20enne spagnolo Carlos Alcaraz (numero 2),
  • il 27enne russo Daniil Medvedev (numero 3),
  • il 22enne italiano Jannik Sinner (numero 4),
  • il 26enne russo Andrej Rublev (numero 5),
  • il 25enne greco Stefanos Tsitsipas (numero 6),
  • il 26enne tedesco Alexander Zverev (numero 7),
  • il 20enne danese Holger Rune (numero 8).

Tra questi otto giocatori, è il serbo Novak Djokovic a detenere il titolo, vinto l’anno scorso in finale contro Casper Ruud. Non solo: Djokovic, insieme allo svizzero Roger Federer, detiene il record assoluto di Atp Finals vinte: ben 6 (la prima 15 anni fa, nel 2008).

Tra i qualificati di quest’anno, altri tre hanno vinto le Atp Finals: Zverev per due volte (2018 e 2021), Tsitsipas (2019) e Medvedev (2020).

Chi è Novak Djokovic e gli altri

Il serbo Novak Djokovic, nonostante l’età (36 anni), parte ancora come favorito. Egli è un vero mito nella storia del tennis, il giocatore che ha vinto più titoli del Grande Slam (ossia i 4 tornei più importanti al mondo: Wimbledon, Roland Garros, Australian Open e Us Open), ossia 24: 10 Australian Open, 7 Wimbledon, 4 Us Open e 3 Roland Garros. Ha vinto 97 tornei in totale e ha chiuso la stagione come numero 1 al mondo per ben 7 volte.

Lo spagnolo Carlos Alcaraz, 20 anni di Murcia, è stato il più giovane numero 1 al mondo della storia (per un breve periodo, ha scalzato Djokovic). Ha vinto gli Us Open nel 2022 e Wimbledon nel 2023 e, in totale, 12 tornei.

Daniil Medvedev è stato numero 1 al mondo nel 2022. Ha vinto 2 Australian Open e un’edizione degli Us Open, oltre ad altri 17 tornei.

Il russo Andrej Rublev ha vinto 14 tornei, ma nessuno del Grande Slam.

Stefanos Tsitsipas ha vinto 10 tornei, ma mai alcun titolo del Gran Slam.

Alexander Zverev ha vinto 21 tornei, ma nessun titolo del Grande Slam. In compenso, ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo.

Holger Rune ha vinto 4 tornei, ma nessuno del Grande Slam.

No, non preoccuparti: non ci siamo scordati del nostro Jannik Sinner.

Sinner ha vinto 10 tornei del circuito Atp (eguagliando Adriano Panatta) ed è attualmente numero 4 al mondo (anche in questo ha eguagliato Panatta). Se vuoi saperne di più, leggi qui

Atp Finals, come funziona il torneo

Gli otto campioni che si contendono il titolo 2023 sono suddivisi in due gironi: il girone verde e il girone rosso. Al girone verde appartengono Djokovic, Sinner, Tsitsipas e Rune; del girone rosso fanno parte Alcaraz, Medvedev, Rublev e Zverev. Ogni girone è “all’italiana”: i primi due di ogni girone (ossia coloro che avranno vinto più partite) avanzeranno alle semifinali (primo del girone verde contro secondo del rosso, e primo del rosso contro secondo del verde). I vincitori delle due semifinali si contenderanno il titolo.

Si inizia domenica 12 novembre alle 14,30 con il match tra Sinner e Tsitsipas; lo stesso giorno, alle 21, si sfideranno Djokovic e Rune. Il 13 novembre due partite: Alcarez-Rublev (ore 14,30) e Medvedev-Zverev (ore 21). Il 14 novembre Tsitsipas-Rune (ore 14,30) e Sinner-Djokovic (ore 21). Il 15 novembre, nei soliti orari, Rublev-Zverev e Alcaraz-Medvedev. Il 16 novembre Rune-Sinner e Djokovic-Tsitsipas. Il 17 novembre Zverev-Alcaraz e Medvedev-Rublev. Il 18 novembre sono in programma le due semfinali e domenica 19 novembre alle 18 la finalissima.

Fonti: La Stampa, Gazzetta dello Sport e pagina ufficiale delle Atp Finals           

CATEGORY: 1