Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Arte e gelo: lo spettacolare Festival di Ghiaccio di Harbin

Arte e gelo: lo spettacolare Festival di Ghiaccio di Harbin

Stampa

Ogni anno nel nord della Cina si celebra l'Harbin International Ice and Snow Sculpture Festival, durante il quale viene realizzata una vera e propria città di ghiaccio

Ogni gennaio nel nord della Cina, quasi al confine con la Siberia, milioni e milioni di visitatori accorrono al Festival di sculture di neve e ghiaccio di Harbin, il mega-evento durante il quale viene realizzata una vera e propria città di ghiaccio che renderebbe orgogliosa Elsa di Frozen.

STORIA DEL FESTIVAL

Benché già nel 1963 si registrasse sul territorio un evento simile con lanterne di ghiaccio e spettacoli, è dal 1985 che l'Harbin International Ice and Snow Sculpture Festival ha iniziato a costruirsi la fama che oggi lo porta ad essere uno degli eventi a tema "glaciale" più affascinanti e visitati al mondo.

All'inizio il festival cominciava il 5 gennaio e terminava alla fine del mese ma ora, visto il grande appeal per i turisti di tutto il mondo, si tende ad andare avanti fino a febbraio, quando le temperature cominciano ad alzarsi - si fa per dire, visto che la temperatura media in estate si aggira comunque sotto lo 0°C! - e a "scongelare" le opere d'arte.

LA CITTÀ TRASPARENTE

Ad Harbin tutti gli anni accorrono i migliori artisti del settore per modellare ed erigere sculture gigantesche che riproducono in ogni particolare l'aspetto di un'autentica metropoli composta di ghiaccio e neve. I meravigliosi giochi di luce poi completano la magia!

Ufficialmente il festival si conclude dopo un mese, ma in realtà la manifestazione dura fino a quando le condizioni meteo lo permettono: è infatti l’arrivo della primavera, e del conseguente innalzamento delle temperature, a sancire lo sciogliersi delle sculture che attirano ogni anno circa un milione di turisti.