Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Aquile poliziotte contro i droni illegali!

Aquile poliziotte contro i droni illegali!

Stampa
Aquile poliziotte contro i droni illegali!
Pinterest

In Olanda, per arginare il gran numero di droni che sorvolano illegalmente aree vietate al traffico aereo si ricorrerà all'uso di aquile ammaestrate per abbattere i robot molesti

Il divieto di transito vale anche per i cieli!

Alcune zone infatti, o perché troppo affollate o per la presenza di strutture "sensibili" o per la volontà di privati cittadini che non vogliono vedere ronzare sulla propria testa certi trabiccoli indiscreti, non possono essere sorvolate dai droni per motivi di sicurezza (e, in alcuni casi, di privacy).

Qui non si vola!

In Olanda però, in troppi continuano a trasgredire queste piccole "no-fly zone" e le autorità sono dunque corse ai ripari con una soluzione tanto originale quanto efficace: aquile addestrate cacciatrici di droni!

 

Chi meglio dei predatori del cielo può infatti braccare i robot volanti meglio di questi maestosi rapaci?

Una serie di test è già stata effettuata dallo scorso gennaio e nessun uccello è rimasto ferito durante la sperimentazione, ma anzi si è dimostrato come la strana caccia sia particolarmente adatta alle aquile impiegate nell'operazione.

Al momento sono circa 100 i poliziotti che si stanno allenando a lavorare con le aquile e gli squadroni volanti dovrebbero entrare ufficialmente in servizio dalla prossima estate!

ULTIME NEWS
Natale: 10 libri indimenticabili
Condividi
Come si fa a diventare agente segreto
Condividi
Chi sono le spie nella realtà
Condividi