Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Aperta la prima biblioteca senza libri. Cosa ne pensate?

Aperta la prima biblioteca senza libri. Cosa ne pensate?

Stampa

L'Università Polytechnic, nello stato americano della Florida, ha aperto una  biblioteca per e-book e tablet.  Disponibili oltre 135 mila libri in formato digitale. 

Qual è il modo migliore per leggere o studiare? Attraverso un libro tradizionale, un e-book o un tablet? 
Siamo sempre più connessi , ci informiamo e troviamo appunti e versioni ormai solo online. Tutto il nostro sapere è a portata del nostro dito. Basta un clic o uno "scroll" della pagina digitale.  
Sebbene il fascino di una biblioteca piena di libri moderni e antichi sia indiscusso, quello che oggi fa veramente comodo è un luogo dove studiare e sopratutto dove ci sia una buona connessione Wi-Fi. 

 

Negli Stati Uniti d'America è stata aperta in questi giorni la biblioteca senza libri dell'Università Polytechnic nello stato della Florida. La navicella spaziale.. ops, la biblioteca, ha uno stile moderno e rilassante, belle poltrone, sedie e tavolini ma... nessun libro
Questa futuristica biblioteca è stata progettata da Santiago Calatrava , famoso architetto spagnolo che nel nostro Paese ha progettato diverse opere tra cui un ponte a Venezia e tre a Reggio Emilia,  lungo l'autostrada.

 

Non è la prima biblioteca senza libri al mondo...

Già nel 2013 sempre negli Stati Uniti d'America e più precisamente nella città di San Antonio nello Stato del Texas, ne era stata aperta un'altra e, nei prossimi anni, molte altre università statunitensi apriranno la propria biblioteca senza libri
Che cosa faranno allora i bibliotecari?
Dovranno sicuramente aggiornarsi e guidare i ragazzi a trovare il materiale utile per le loro ricerche, tesine e per il proprio sapere personale. 
E voi, cari focusini, riuscite a immaginare gli scaffali per contenere 135 mila libri? Quanto spazio servirebbe?

 

Libro di carta o e-book... quale preferisci?