Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Amélie, il fenicottero di 38 anni arrivato in Sicilia

Amélie, il fenicottero di 38 anni arrivato in Sicilia

Stampa

Amélie è giunta per caso in una riserva siciliana: è un fenicottero e ha ben 38 anni.

Amélie è arrivata pochi giorni fa nella riserva naturale Saline di Priolo, in provincia di Siracusa. I responsabili della Lipu, che gestiscono la riserva, hanno provato a controllare se attorno a una zampa il fenicottero dalle sfumature rosa portasse un anello di gomma, tipico degli animali registrati, in modo da poterne identificare la provenienza e la nascita. E si: aveva un anello giallo attaccato alla zampa, di tipo "vecchio", nel senso che presentava 3 cifre  al posto delle 4 che si usano adesso per identificare gli animali. Infatti la data di nascita segnata sull'anello di Amélie è risultata il 3 ottobre 1979.





I fantastici viaggi di Amélie



Amélie è nata quindi 38 anni fa in Francia, nello stagno di Fangassier, a Sud di Arles, dove le è stato applicato l'anello di identificazione sulla zampa. Comunicando il codice di nascita ai colleghi francesi quindi, la Lipu è potuta risalire ai suoi viaggi.





Dal 1979 al 1982 Amélie si è stabilita prima in Sardegna, e poi in Tunisia. Nel 1985 è rientrata a casa, in Francia, dove è rimasta per 20 anni. Nel 2005 però ha ripreso a viaggiare tra la Sardegna e la Spagna, ritornando però in Francia nei periodi della nidificazione. Nel 2015 era stata vista di nuovo in Francia e nel 2017 nello stagno di Capoterra a Cagliari. 





Chissà, adesso, quanto tempo rimarrà in Sicilia prima di riprendere i suoi tanto amati viaggi.



 



Per saperne di più visitate il sito della Lipu cliccando qui.