Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Achille e la fuga dal mondo bianco

Achille e la fuga dal mondo bianco

Stampa


Piante che comandano, pesci-robot, polpi che parlano spagnolo, pranzi a base di formiche e cavallette, viaggi nello spazio a bordo di un frigorifero: scopri le avventure di Achille e dei suoi amici!
Spesso le storie fantastiche possono essere il miglior modo per capire importanti temi scientifici ed ecologici. Francesco Gungui e la sua serie con protagonista Achille ci fanno viaggiare in mondi paralleli incredibili: un pianeta fatto di neve e ghiaccio, una Terra dove comandano le piante, il mondo sommerso dei pesci-robot. La missione di Achille e dei suoi amici è sempre una: salvare il mondo!
Titolo: Achille e la fuga dal mondo bianco
Autore: Francesco Gungui
Editore: Mondadori
Anno : 2009
Prezzo di copertina: €7,50
Età di lettura: da 9 anni
Nel 1969 l'uomo metteva per la prima volta il piede sulla Luna. Quarant'anni dopo, anche Achille, Clara e Federico, sono pronti a partire per lo spazio! Dopo un viaggio a bordo di un... frigorifero si ritrovano scaraventati in un mondo fatto solo di neve e ghiaccio. Chi mai può aver ridotto un pianeta in quelle condizioni ? E pensare che tutto è cominciato con una normalissima gita all'osservatorio astronomico...
Titolo: Achille e la fuga dal mondo blu
Autore: Francesco Gungui
Editore: Mondadori
Anno : 2008
Prezzo di copertina: €8,00
Età di lettura: da 9 anni
Durante una gita all'Acquario, Achille e i suoi amici vengono catapultati in un mondo parallelo abitato da strani esseri metà pesci e metà robot. Tra città sommerse, polpi che parlano spagnolo, feroci meduse-soldato, ragazzi anfibi che vivono in strane capsule sottomarine e pranzi a base di formiche e cavallette, i tre ragazzi dovranno portare a termine la loro semplice missione: salvare il mondo. 
Titolo: Achille e la fuga dal mondo verde
Autore: Francesco Gungui
Editore: Mondadori
Anno : 2007
Prezzo di copertina: €7,50
Età di lettura: da 9 anni
L'inquinamento, la distruzione delle foreste, il cemento che copre i prati e le strade che distruggono le montagne. La Terra è devastata per colpa dell'uomo. Ma cosa succederebbe se fossero le piante a comandare? Che fine farebbero gli esseri umani? Una tranquilla gita scolastica si trasforma in un'incredibile e comica avventura in un mondo parallelo.