Nostro Figlio
FocusJunior.it > News > 4 maggio, Star Wars Day: May The Fourth Be With You!

4 maggio, Star Wars Day: May The Fourth Be With You!

Stampa
4 maggio, Star Wars Day: May The Fourth Be With You!

Che la Forza sia con noi: il 4 maggio è la giornata dedicata all'universo di Star Wars che ancora oggi continua a regalarci storie e personaggi indimenticabili

Per i tantissimi appassionati delle avventure di Guerre Stellari, il 4 maggio è un giorno speciale: lo Star Wars Day, una giornata dedicata interamente all'universo della galassia lontana lontana popolata da Jedi, Sith, cloni e alieni dalle forme più strane, dove tra un duello tra spade laser e una battaglia nello spazio più profondo nascono storie epiche che continuano ad infiammare la passione di milioni di fan.

Perché lo Star Wars Day si festeggia il 4 maggio?

Tutto nasce dal gioco di parole in lingua inglese: nella lingua di Shakespeare per esprimere una data precisa si indica prima il mese e poi il giorno, l'esatto contrario di quello che facciamo noi italiani. Il quattro maggio  diventa dunque May Fourth. Da qui l'assonanza con la famosa frase Jedi della saga "Che la Forza sia con te, la cui pronuncia in lingua originale diventa May (come maggio!) the Force be with you!

Ecco quindi che fan e Lucasfilm (casa produttrice dei film) hanno coniato lo slogan "May the Fourth be with you" per denominare le celebrazioni mondiali della saga di Guerre Stellari che si tengono proprio il quattro maggio di ogni anno.

Star Wars Day: i film della saga

  • "Una nuova speranza" (1977)
    La galassia è minacciata da una nuova super-arma che rende l'Impero ed il suo oscuro alfiere, Darth Vader (Darth Fener nel doppiaggio italiano), ancora più minacciosi. La speranza si accende però grazie ad un giovane, Luke Skywalker, il quale si unisce all'Alleanza Ribelle ed intraprende il cammino per padroneggiare la mistica Forza e diventare così il Cavaliere Jedi che spezzerà la stretta morsa imperiale.
  • "L'impero colpisce ancora" (1980)
    L'Impero è sempre più potente e Darth Vader sta dando la caccia ai Ribelli. Per poterlo sconfiggere, Luke deve lasciare i suoi compagni (la principessa Leia, Han Solo, Chewbacca ecc...) per trovare il leggendario Maestro Yoda e continuare così l'addestramento Jedi.
  • "Il ritorno dello Jedi" (1983)
    Luke è ormai pronto per confrontarsi con Darth Vader ed il malvagio Imperatore. Nel frattempo, l'Alleanza Ribelle sferra l'ultimo e disperato attacco all'Impero che deciderà le sorti della galassia.
  • "La minaccia fantasma" (1999)
    Il primo dei prequel che tornano nel passato per mostrare le origini degli eventi raccontati nella prima trilogia.
    La galassia è governata dalla Repubblica, ma la pace viene minacciata quando la Federazione dei Mercanti, manovrata in segreto dal Signore Oscuro dei Sith, attacca il pacifico pianeta di Naboo. Nel tentativo di sedare il conflitto, due Jedi si imbattono in un bambino dai poteri straordinari, Anakin Skywalker, che potrebbe essere l'Eletto destinato a portare l'equilibrio nella Forza.
  • "L'attacco dei cloni" (2002)
    La Repubblica è in pericolo, vittima del complotto dei Sith per rovesciarla. Lo Jedi Obi Wan Kenobi ed il suo apprendista Anakin Skywalker cercano di scoprire chi si nasconde dietro l'incombente minaccia Separatista.
  • "La vendetta dei Sith" (2005)
    L'oscuro burattinaio dietro l'intrigo per rovesciare i Jedi e la Repubblica viene finalmente rivelato, ma l'attrattiva del Lato Oscuro porterà Anakin ad abbracciare il suo triste destino e a sorgere come Darth Vader.
  • "Il risveglio della Forza" (2015)
    Dopo un breve periodo di pace, dalle cenere dell'Impero è sorto l'oscuro Primo Ordine che è deciso a riaffermare il proprio dominio sulla galassia, Personaggio di spicco di questo nuove e malvagio nemico è Kylo Ren, un misterioso guerriero esperto nel Lato Oscuro. Per opporsi a questo nuovo nemico, la neonata Resistenza si mette alla ricerca del vecchio Jedi Luke Skywalker, che però è andato in esilio facendo perdere completamente le sue tracce. Una giovane ragazza, Rey, e un soldato pentito di nome Finn potrebbero però essere la chiave per riportare speranza all'intera galassia...
  • "Rogue One" (2016)
    L'Impero galattico sta costruendo la micidiale Morte Nera ma esistono dei piani che rivelerebbero i punti deboli della stazione da battaglia. La Ribellione invia dunque una squadra per recuperare questi piani.
  • "Gli Ultimi Jedi" (2017)
    Rey vuole apprendere da Luke le vie dei Jedi, mentre il Primo Ordine si appresta a sferrare un colpo decisivo per stroncare la Resistenza una volta per tutte. Ma l'ambizione di Kylo Ren e lo strano legame che lo stringe a Rey imprime una svolta inaspettata alla vicenda
  • "Solo" (2018)
    Il secondo spin-off racconta le imprese del giovane Han Solo. Nel film i fan di vecchia generazione hanno potuto finalmente vede come il contrabbandiere più guascone della galassia ha conosciuto il mitico Chewbacca ed è diventato comandante del Millenium Falcon.
  • "L'Ascesa di Skywalker" (2019)
    La fine della storia iniziata nel lontano 1977. Un oscuro nemico si rivela dopo decenni di trame nascoste e Rey e Kylo Ren devono finalmente compiere il loro destino mentre la Resistenza tenta un ultimo, disperato, attacco per liberare la galassia.

La nuova vita della saga

La fortunata storia degli Star Wars inizia nel 1977, quando negli Stati Uniti usciva nelle sale Guerre stellari: una nuova speranza (titolo italiano), un film realizzato da un regista emergente - George Lucas - e che nessuno pensava avrebbe avuto chissà quali risultati al botteghino. Il titolo invece piacque parecchio, con una trama fantasy ambientata in un mondo fantascientifico ed effetti speciali che, per l'epoca, apparivano davvero sbalorditivi. Così, dopo l'inaspettato successo del primo capitolo, arrivarono L'Impero colpisce ancora (1980) e Il ritorno dello Jedi (1983) che conclusero una delle trilogie più celebri della storia del cinema.

Il mondo ideato da Lucas era però così ampio e ricco di spunti narrativi che anche dopo l'uscita dell'ultimo film, l'universo Star Wars ha continuato ad arricchirsi di personaggi e storie grazie a fumetti ed episodi speciali. Fu così che nel 1999 la saga tornò a vivere al cinema, con i tre film pre-quel che raccontarono l'origine del Jedi caduto Darth Vader - uno dei "cattivi" più memorabili di sempre - e i tre sequel che dal 2015 al 2019 hanno ripreso e concluso definitivamente la leggenda degli Skywalker e i loro amici.

Ma Star Wars è ancora oggi più vivo che mai! Complice l'avvento della piattaforma di streaming Disney Plus, il franchising di Guerre Stellari si rivolge ora al mondo delle serie TV. Dopo il riuscitissimo The Mandalorian, già rinnovato per una terza stagione, e le serie animate di Clone Wars, la galassia lontana lontana continuerà per anni a sfornare storie con serie collaterali che stanno già facendo venire l'acquolina in bocca agli amanti del genere. Il 27 maggio 2022 sarà ad esempio il giorno d'esordio di Obi Wan Kenobi, la mini-serie che ci mostrerà cosa successe al Maestro Jedi nel periodo tra la nascita dell'Impero (fine del capitolo III, ma sesto per l'ordine cronologico d'uscita) e l'inizio dell'avventura di Luke Skywalker (nel primissimo film del 1977).

Non stiamo più nella pelle!